Michele Pirro: Ducati a fuoco a Valencia/ Video MotoGp: fiamme e fumo in Fp1

Michele Pirro: Ducati a fuoco a Valencia, video MotoGp. Dalla Desmosedici ufficiale, fiamme e tanto fumo

pirro 2019
Michele Pirro, fuoco e fiamme (Twitter)

Esordio sfortunato sul circuito di Valencia, in vista del gran premio delle MotoGp, per il pilota italiano Michele Pirro: la sua Ducati è andata letteralmente in fiamme. Un episodio che si è concluso fortunatamente senza alcuna grave conseguenza per il pilota, ma che ovviamente ha lasciato l’amaro in bocca al 33enne di San Giovanni Rotondo. Il centauro era da poco sceso in pista, sul circuito Ricardo Tormo, quando la sua Demosedici ufficiale di Borgo Panigale ha preso fuoco sul posteriore. Il pilota si è subito accorto che qualcosa non andava, e di conseguenza ha accostato a bordo pista, rallentando poi sulla ghiaia. Dalle immagini sembrerebbe che la due ruote abbia subito un grave problema tecnico, molto probabilmente un’enorme fuoriuscita di olio che ad alte temperature ha quindi preso fuoco.

MICHELE PIRRO: DUCATI A FUOCO A VALENCIA. INIZIO DEL WEEKEND SFORTUNATO

Ducati in fumo quindi, e immagini che hanno fatto velocemente il giro del web, venendo postate più volte in particolare sui social, a cominciare da Twitter. Inizio choc per Pirro, lui che aveva ricevuto una Wild Card per correre appunto a Valencia, al fianco dei due piloti ufficiali di casa Ducati, leggasi Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci. Il tester di Borgo Panigale aveva ottenuto il “lasciapassare” per correre l’ultima corsa della stagione 2019, la terza volta che scende in pista nel campionato che volge alla conclusione, e circuito che in passato aveva fatto togliere qualche soddisfazione allo stesso: nel 2018 giunse infatti al quarto posto dopo una grande prestazione, mentre nel 2011 vinse la gara della Moto2 (unica vittoria in categoria), a bordo della Mirowaki del team Gresini Racing. “Arrivo a Valencia con il bel ricordo della quarta posizione dell’anno scorso – le parole di Pirro alla vigilia del weekend di MotoGp a Valencia – quando abbiamo fatto un lavoro fantastico. Le condizioni quest’anno saranno sicuramente diverse, ma ho davvero voglia di correre di nuovo con la Desmosedici GP”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA