Michele Zarrillo/ Il matrimonio segreto con la compagna Anna: “Fatto per i figli”

- Stella Dibenedetto

Michele Zarrillo è tra i protagonisti della nuova puntata di Techtechetè: il cantautore protagonista di una bellissima storia d’amore con la moglie Anna.

michele zarrillo domenica in
Michele Zarrillo (foto: Facebook Festival di Sanremo)

Michele Zarrillo è tra i protagonisti della nuova puntata di Techetechetè. Il suo nome è uno dei più importanti della musica italiana e con le sue canzoni continua ad essere la colonna sonora di tante, bellissime storie d’amore. Una storia d’amore bella e importante è quella che vive lo stesso artista che ha sposato la compagna Anna in gran segreto dopo 20 anni di convivenza e due figli. Zarrillo è uno degli artisti più riservati del panorama italiana. Raramente parla della propria vita privata che ha sempre protetto da gossip e indiscrezioni. Nel 2020, però, ha fatto un’eccezione confermando di aver sposato la compagna Anna e di aver deciso di pronunciare il fatidico sì dopo tanti anni di vita insieme unicamente per i figli. A 62 anni, dopo venti anni di convivenza e due figli, Zarrillo ha sposato a violoncellista Anna di 23 anni più giovane.

Michele Zarrillo e la moglie Anna: ecco perchè si sono sposati in segreto

A svelare il motivo della scelta di sposarsi in segreto, nel 2020, durante un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù Tv è stato lo stesso Michele Zarrillo. “Lo abbiamo fatto per i nostri figli: è una garanzia in più per loro ed è stato anche un modo per unire ancora di più la famiglia. Ci siamo sposati in municipio ed è stato bello festeggiare con amici e parenti” – ha raccontato l’artista per poi aggiungere – “Volevo che restasse un segreto ma ormai mi sono tradito. Non amo usare la mia vita sentimentale per far parlare di me. È per questo che non troverete mai foto mie e di mia moglie insieme. E non voglio farmi fotografare con i miei figli”. La vita privata di Zarrillo, dunque, resta tale. L’artista, nelle sue interviste, preferisce sempre parlare di musica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA