Microsoft Surface Duo, lo smartphone pieghevole/ Video, prezzo, novità: userà Android

- Niccolò Magnani

Microfost lancia il Surface Duo, il nuovo “smarpthone pieghevole”: novità, prezzo e uscita, userà Android e non Windows. Lanciati anche Pro 7, Laptop 3 e Pro X

Surface Duo di Microsoft
Microsoft Surface Duo (foto dal web)

Uno smartphone che non è uno smartphone, o quantomeno non è in questa linea di “incasellamento” che Microsoft ha deciso di lanciare il suo Surface Duo: sarà pieghevole, in commercio dalla fine del 2020 e userà Android e non Windows come sistema operativo interno. Tutto questo è stato lanciato ieri nell’evento Microsoft di New York, assieme alla presentazione di altri modelli e prodotti che trovate tutti qui sotto. L’attenzione però era tutta per la risposta di Bill Gates alla Apple dopo l’ultimo Keynote sul nuovo “smartphone” che per bocca del ceo Microsoft, Satya Nadella, non dovrà essere chiamato come gli altri cellulari dei competitor: si tratta infatti di un pieghevole che eredita lo stesso design di Surface Neo e lo ripropone in un forma più compatta, con i due schermi da 5,6″ che diventano un unico pannello da 8,3″. Non sono molti di più i dettagli forniti ieri dal ceo Microsoft in merito al nuovo modello, specie sul prezzo dove non vi è stato accennato alcuna novità (presumibilmente non sarà particolarmente economico, ndr); vi è tanta curiosità attorno al Surface Duo con Nadella che si è limitato a dire quando abbiano collaborato con Google per portare tutte le applicazioni Android su Surface Duo.

TUTTI GLI ALTRI PRODOTTI MICROSOFT LANCIATI IERI

Surface Duo non è nient’altro che il ritorno ufficiale di Microsoft al mondo degli smartphone dopo l’ammissione di potente sconfitta nei confronti di Apple, Samsung e Huawei negli scorsi anni: il prototipo è ancora tutto da sviluppare (mancano ad esempio ancora le fotocamere secondo i primi render) ma già si può intuire come il doppio schermo permetterà di utilizzare due applicazioni contemporaneamente grazie alle API specifiche, come spiega HDBlog. In merito agli altri prodotti lanciati invece ieri da Microsoft sul mercato, da segnalare il Surface Pro 7, il Laptop 3 e il Pro X che monterà il primo processore ARM. Il primo è l’evoluzione del tablet professionale di Microsoft, avrà nuovi processori Intel di decima generazione e costerà 919 euro (già ordinabile sul sito Microsoft); il secondo prodotto lanciato è la nuova evoluzione del laptop, disponibile in versione da 13,5 e da 15 pollici, con i prezzi variabili da 1169 euro fino a 1399 euro; da ultimo, il tablet con processore “ARM”, display 12 pollici e in dotazione con la Surface Pen. Anche il Pro X è già disponibile al prezzo di 1169 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA