MIETTA, PERCHÉ NON SI È VACCINATA?/ “Non sono no vax e annuncio che farò il vaccino”

- Ilaria Macchi

Mietta è stata al centro delle polemiche a “Ballando con le stelle” per non essersi vaccinata contro il Covid: ora spiega la sua decisione.

mietta 1 640x300
Mietta (Verissimo, 2022)

Mietta, a “Verissimo”, è tornata sulla questione vaccino anti-Covid e sul caos esploso a “Ballando con le Stelle” per la sua mancata vaccinazione, che attualmente non ha ancora fatto: Quella sera ero in subbuglio totale, perché col Covid puoi star male o malissimo. Fortunatamente io sono stata benissimo, ma ad altra gente è andata peggio. Mi è dispiaciuto quello che è successo dopo, un giudizio affrettato su una persona che non si conosce. I leoni da tastiera magari sono solo in 200, ma mi hanno scritto cose pesantissime… Da ‘vergognati’ a ‘chissà a chi hai fatto del male’…”.

La cantante ha poi rivelato di avere sofferto per anni di attacchi di panico, iniziati all’età di dodici anni e conclusisi grazie a una dottoressa che l’ha aiutata. Ma perché non ha fatto il vaccino? “Ho mille allergie, ho avuto uno choc anafilattico da piccolina. In più ho un’altra mia piccola cosa che non voglio raccontare. Avevo molta paura e perplessità iniziali, ma questo non significa che non l’avrei fatto”. Adesso lo farà? “Sicuramente, non nascondo di avere ancora paura, ma è una cosa che va fatta e dovrò vincere la mia paura”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Mietta e il vaccino anti-Covid: “Mi sono sentita sola”

La partecipazione di Mietta a “Ballando con le stelle” ha suscitato non poche polemiche nel momento in cui la cantante è risultata positiva al Covid e si è scoperto che aveva deciso deliberatamente di non sottoporsi alla vaccinazione. Una volta tornata negativa, l’interprete di “Vattene amore” è tornata in gara ed è scoppiata in lacrime in trasmissione, ma c’è stato chi sui social non ha ritenuto quel pianto del tutto sincero.

Le critiche le hanno però fatto male e Mietta non lo ha nascosto: “Sono stata a casa quelle tre settimane – ha raccontato -. Non sono stata malissimo, ma non significa che vada preso alla leggera, poteva accadermi di tutto. Ci sono state parole pesanti, sui social ho sofferto molto, quando non hai fatto niente fa male. Smettetela, c’è sempre tanto odio. Ho vissuto un momento difficile, non vorrei mai che accadesse a nessuno quello che è successo a me. Mi sono sentita anche tanto sola“.

Mietta e la scelta di non fare il vaccino anti-Covid: la cantante si confessa

A distanza di qualche settimana dalla fine dell’esperienza nel programma condotto da Milly Carlucci, Mietta a spiegato nuovamente quali siano state le motivazioni che l’hanno spinta finora a non sottoporsi al vaccino anti-Covid: “Per anni non ho mai preso medicine neanche per il mal di testa, ho sempre fatto fatica ad avvicinarmi ai farmaci perché ho sofferto di attacchi di panico – ha raccontato a Silvia Toffanin, ospite di ‘Verissimo’ -. Ho un sacco di allergie e da ragazza ho avuto anche uno shock anafilattico”.

Ora, però, Mietta sembra avere cambiato idea: Per queste cose e per paura non avevo ancora fatto il vaccino. Ero perplessa, ma non ho mai detto che non l’avrei fatto. Lo farò, va assolutamente fatto, anche se non nascondo un po’ di preoccupazione. Sono stata totalmente fraintesa, non ho mai detto di essere contraria ai vaccini e non sono una no-vax” – ha concluso.





© RIPRODUZIONE RISERVATA