Miguel Bosè, figlio Lucia Bosè/ “Te amarè”, il grido d’amore alla “mami” scomparsa

- Emanuele Ambrosio

Miguel Bose è il figlio di Lucia Bosè, l’attrice scomparsa per Coronavirus. “Sono stata madre, padre e guardia civile”, ha detto lei in un’intervista.

Miguel Bose, figlio di Lucia Bose
Pubblicità

Non è solo un cantante Miguel Bosè, ma anche il figlio di Lucia Bosè l’indimenticabile attrice dai capelli blu scoperta da Luchino Visconti in una pasticceria di marron glaces a Milano. Un rapporto unico e speciale quello tra Miguel e la mami Lucia scomparsa recentemente per una grave polmonite aggravatasi per il contagio da Coronavirus. Una perdita immensa per il cantautore spagnolo che ha voluto ricordare e omaggiare la madre con una versione di “Te amarè”, una delle sue canzoni d’amore più belle. Un grido d’amore quello che Miguel ha voluto lanciare alla mami Lucia scomparsa all’età di 89 anni. Tra i due c’è sempre stato un bellissimo rapporto, anche se per un periodo non si sono parlati per delle incomprensioni poi chiarite e superate. “Ti portiamo nel nostro cuore cara Mami” la dedica del figlio, un arrivederci all’amata mamma. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Pubblicità

Lucia Bosè: “c’è stato un tempo in cui con Miguel Bosè non ci siamo parlati”

Tra Lucia Bosè e suo figlio, Miguel Bosé, il rapporto è stato spesso altalenante. In passato, infatti, i due si sono allontanati, e solo successivamente, quando Miguel Bosé è diventato padre, tra i due c’è stato un riavvicinamento: “Sì, c’è stato un tempo in cui non ci siamo parlati, ma è già passato e non ricordo il motivo”, ha detto la diva in un’intervista rilasciata qualche tempo fa a Telecinco. Lucia Bosé, in quell’occasione, ha ricordato quella telefonata con la quale suo figlio le ha annunciato di essere nonna e che ha cambiato per sempre il loro rapporto. “Sono stata una madre difficile”, ha detto in passato la diva a Vanity Fair ricordando l’atteggiamento che l’ha sempre legata ai suoi figli. “Sono stata madre, padre e guardia civile”, ha aggiunto la diva; “i bambini devono poter volare”, ha poi precisato, concludendo di non essere mai stata un genitore iperprotettivo. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Pubblicità

“Miguel? Io l’ho sempre appoggiato”

Miguel Bose è il figlio di Lucia Bosè, l’indimenticabile attrice dai capelli blù scomparsa pochi giorni fa a causa del Coronavirus. Una morte improvvisa che ha sconvolto davvero tutti: i colleghi e gli amici di sempre, ma anche i fan di una delle ultime grandi dive del cinema italiane ed internazionali. Una donna che ha fatto dell’arte la sua vita senza rinunciare però al sogno di realizzare una famiglia. Miguel è sicuramente il figlio più amato, il figlio a cui è stata più legata e con cui ha condiviso alcuni dei momenti più belli della sua vita. Durante una delle ultime interviste rilasciate alla stampa l’attrice, parlando proprio del figlio, aveva dichiarato: “io l’ho sempre appoggiato, Miguel. È un uomo e un artista straordinario: ha la raffinatezza e l’intelligenza machiavellica italiana e il senso dello spettacolo spagnolo. Suo padre era all’antica, avrebbe avuto una reazione dura, ma i tempi cambiano ed è un bene”. Il cantautore spagnolo, conosciuto ed amato in tutto il mondo, è padre di due gemelli nati da un utero in affitto che la nonna ha ricordato così: “sono belli, uno biondo, l’altro castano.  Oggi, uno mi ha buttato le braccia al collo e mi ha detto, in italiano: “Mamma!”.

Miguel Bosè: “mia madre Lucía Bosé è appena morta”

Dopo la notizia della morte di Lucia Bosè, tra i primi a confermare l’indiscrezione è stato proprio il figlio Miguel Bosè che sui social ha rotto il silenzio dicendo: “Cari amici … Vi informo che mia madre Lucía Bosé è appena morta. È già nei posti migliori. #MB”. Poco dopo l’attore e cantante ha pubblicato un bellissimo video sulle note di “Te amarè”, uno dei suoi brani di maggior successo, accompagnato da una didascalia commovente: “Ti portiamo nel nostro cuore cara Mami”. La notizia della morte di Lucia Bosè, icona del cinema mondiale, ha fatto il giro del mondo emozionando milioni di persone che le hanno dedicato un pensiero di affetto e ammirazione. Parole bellissime che hanno toccato il cuore dello stesso Miguel che, alcuni giorni dopo la morte della sua mami, è tornato sui social per ringraziare tutti. “A tutti coloro che con tanto affetto e rispetto hanno avuto parole così belle per mia madre voglio ringraziarvi. Sono state dette e scritte cose molto emozionanti. Vi amo così tanto”. La morte di Lucia Bosè, sopraggiunta per via di una grave polmonite aggravatasi per il contagio da Coronavirus, ha scosso anche Mara Venier che ha voluto inviare un messaggio al cantante: “Caro Miguel ti voglio bene e come sai volevo tanto bene alla tua mamma ,e lei ne voleva a me …..ti abbraccio forte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità