MIKHAIL MISHUSTIN/ Chi è il nuovo primo ministro della Russia scelto da Putin

- Dario D'Angelo

Mikhail Mishustin ha accettato l’indicazione di Vladimir Putin che lo vuole nuovo premier dopo le dimissioni di Medvedev: domani la ratifica della Duma.

mikhail mishustin 2020 youtube
Mikhail Mishustin, foto da Youtube)

Mikhail Mishustin, 53 anni, è il nuovo primo ministro della Russia dopo le dimissioni di Dmitrij Medvedev e di tutta la sua squadra di governo. A proporre il nome del successore ad interim di Medvedev, come da Costituzione, è stato il presidente Vladimir Putin, che ha individuato nel direttore del Servizio Federale Tributario della Federazione Russa e consigliere di Stato di prima classe il profilo migliore per guidare questo importante periodo di transizione. Come riferito dall’ufficio stampa del Cremlino in una nota, “Il presidente Vladimir Putin ha avuto un incontro di lavoro con Mikhail Mishustin, al quale ha proposto di occupare la carica di capo del governo. Ricevuto il consenso, sottopone la candidatura di Mishustin all’approvazione della Duma di Stato”.

MIKHAIL MISHUSTIN, NUOVO PRIMO MINISTRO RUSSIA

Ma chi è Mikhail Mishustin? Come riportato da Sputnik, il primo ministro russo “in pectore”, in attesa di essere confermato dalla Duma, ricopre la carica di direttore del Servizio Federale Tributario della Federazione Russa dal 2010. Moscovita, Mishustin ha un passato nel mondo dell’impresa. Negli anni scorsi aveva già ricoperto la carica di vice ministro con delega ai tributi, direttore del Catasto federale della Russia, direttore dell’Agenzia Federale per le zone economiche speciali all’interno del Ministero dello Sviluppo Economico. Lo speaker della Duma, Sergei Neverov, ha dichiarato: ” È necessario approvare il primo ministro il prima possibile, poiché dovrà formare un nuovo gabinetto. Tutti i compiti che sono stati delineati dal presidente nel suo discorso al Parlamento richiedono una soluzione rapida”



© RIPRODUZIONE RISERVATA