Milan, Ibrahimovic ‘annuncia’ il rinnovo col nuovo numero di maglia/ Indosserà la 11

- Davide Giancristofaro Alberti

Milan, Ibrahimovic è prossimo al rinnovo del contratto con il Diavolo: per lo svedese spazio alla maglia numero 11, già indossata fra il 2010 e il 2012

Ibrahimovic Milan
Zlatan Ibrahimovic (Foto LaPresse)

Manca solamente l’ufficialità ma Zlatan Ibrahimovic indosserà la casacca del Milan per un’altra stagione. Il 38enne di Malmoe ha raggiunto l’accordo totale con il club meneghino, sette milioni di euro netti a stagione, e di conseguenza a breve si unirà con i suoi compagni di squadra per iniziare la preparazione in vista della stagione che inizierà fra meno di un mese. In attesa del grande annuncio ,il bomber ha stuzzicato i rossoneri con uno scatto social in cui si vede lo stesso di schiena, indossare la maglia numero 21 dello scorso campionato, ma con il due cancellato e coperto da un uno. Ibra indosserà quindi la 11, e a corredo dello scatto la scritta ‘strafottente’: “Come ho detto, mi sto solo scaldando…”. Un lungo tira e molla quello fra la società milanese e lo svedese, ma alla fine ha prevalso il cuore e nel contempo il Diavolo ha deciso di accontentare le richieste milionarie dello stesso centravanti nordico.

MILAN, IBRAHIMOVIC CON LA 11: MISTERO SULLA 9…

Nelle ultime settimane Ibra, come il suo solito, aveva lasciato aperto ogni porta, criticando la società rossonera per il mancato accesso alla Champions League, e nel contempo la dirigenza quando si pensava che Rangnick potesse essere il nuovo allenatore al posto di Pioli. Alla fine però tutto è rientrato sui giusti binari e il nuovo matrimonio si celebrerà. Tra l’altro sul numero di maglia c’è da registrare anche una sorta di giallo, visto che nella giornata di ieri Ibrahimovic aveva pubblicato una stories su Instagram in cui si mostrava con addosso un altro inedito numero di maglia, il 9, ma evidentemente si trattava solo di un “fake”. E chissà che Ibra non abbia pensato alla maledizione di quella numerazione a Milanello, che da quando non è più sulle spalle di Pippo Inzaghi ha sempre portato sfortuna a chi lo sceglieva. Ibra aveva già indossato l’11 in rossonero durante l’esperienza fra il 2010 e il 2012 con Massimiliano Allegri in panchina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA