Milano, spinta sotto treno metro in arrivo/ Paura alla fermata Duomo: arrestata donna

- Silvana Palazzo

Milano, donna spinta sotto il treno della metro in arrivo: paura alla fermata Duomo. Arrestata una 29enne per tentato omicidio

metro milano
Metropolitana (Immagine di repertorio, LaPresse)

Paura a Milano, dove una ragazza è stata spinta sotto un treno mentre lo aspettava alla fermata Duomo. È successo alle ore 23 di ieri. Il treno stava entrando nella stazione quando una donna di 29 anni si è avvicinata da dietro ad una ragazza di 26 anni che stava aspettando il convoglio della linea gialla della metropolitana. L’ha spinta e poi ha provato a scappare. La ragazza è riuscita a non perdere l’equilibrio, quindi a fermarsi a pochi centimetri tra treno sopraggiunto. Nel frattempo, gli altri passeggeri che stavano aspettando il treno e hanno assistito alla scena hanno bloccato la 29enne, che poi è stata fermata.

A ricostruire l’accaduto sono stati, come evidenziato dal Corriere della Sera, gli agenti della Polmetro che hanno anche preso visione delle telecamere di videosorveglianza. La donna responsabile dell’aggressione, che pare abbia alcuni piccoli precedenti, è stata arrestata per tentato omicidio.

DONNA FERITA OGGI DOPO FERMATA DI EMERGENZA

Al momento non sono emerse spiegazioni in merito alle ragioni del gesto, il motivo per il quale la 29enne abbia tentato di buttare sotto il treno una persona che non aveva mai visto prima. Visitata all’ospedale Fatebenefratelli, è stata poi portata in carcere a San Vittore.

Ma non si tratta dell’unico episodio registrato nelle ultime ore, sebbene di tipo diverso. Attorno alle 9 di oggi, giovedì 26 maggio, un treno revamping Atm, quindi un mezzo ristrutturato, ha inchiodato alla stazione Cadorna M1 sulla linea rossa della metropolitana. Una donna è caduta a terra e ha chiesto l’intervento del 118 quando è arrivata alla fermata Gambara. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, ha riportato una forte contusione alla caviglia. Dalla ricostruzione di Atm è emerso che il sistema di segnalamento del traffico in galleria ha attivato un avviso di pericolo che ha fatto scattare la frenata di sicurezza, ma si è trattato di un falso allarme.







© RIPRODUZIONE RISERVATA