OMICIDIO/ Milano, via Sarpi: rissa con immigrato ucciso a coltellate

- La Redazione

Un cinese di 39 anni acoltellato e ucciso ieri notte in via Paolo Sarpi a Milano

AccoltellamentoSarpi_R375

Un cinese di 39 anni è morto ucciso a coltellate. E’ successo stanotte in via Paolo Sarpi, il cuore della Chinatown milanese.

Esattamente all’incrocio tra via Sarpi e via Canonica, in un bar karaoke. Una lite improvvisa tra alcuni cinesi a dieci minuti dalal chiusura del locale. In via Sarpi ifnatti vige il coprifuoco del comune, chisura a mezzanotte. Questo non ha impedito l’omicidio. Nella sala piena di gente che canta, l’uomo si accascia a terra e perde sangue.

Le persone presenti cercano di soccorerlo, arrivano le orze dell’ordine ma gli assassini sono già fuggiti. H.C., il cinese di 39 anni accoltellato, era stato trafitto da molte coltellate alle gambe, al torace, alla testa.

Gli investigatori hanno ascoltato a lungo, nella notte, i testimoni dell’omicidio. Un regolamento di conti, probabilmente, in uno dei quartieri che rimango più ad alto rischio di tutta la città di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori