MATTEO SALVINI/ Video, l’eurodeputato della Lega confessa: “I campi rom ci servono per fare campagna elettorale”

Alcune dichiarazioni sottratte all’eurodeputato della Lega Matteo salvino in maniera un po’ rocambolesca sulla posizione della Lega in merito ai campi rom di Milano

03.05.2011 - La Redazione
MATTEO_SALVINI
Matteo Salvini

Alcune dichiarazioni sottratte all’eurodeputato della Lega Matteo salvino in maniera un po’ rocambolesca (non è chiaro cioè se la registrazione audio video fosse tenuta nascosta mentre il politico rispondeva) e pubblicata sul sito del Corriere della Sera. Una amica di Salvini, una simpatizzante – apparentemente o meglio un ex simpatizzante – della Lega gli chiede informazione sulla posizione del suo partito in merito al campo rom in via Idro a Milano. Questo campo si vorrebbe attuare e finanziare con 5 milioni di euro. Perché, chiede la donna, la Lega non ha preso una posizione netta sulla questione? Eppure i volantini dicono “no ai campi rom”. Salvini spiega che mica può scrivere sui volantini che  faranno i campi rom.  Uno slogan elettorale dunque? «Ma perché è chiaro, vado a fare la campagna sul campo di via Idro…» E ancora: «Se in via Idro so che in ogni caso i rom rimangono, non vado a fare lì la campagna» dice Salvini. Contattato dal Corriere, Salvini spiega le sue parole: «Quello che mi hanno “rubato” io lo rivendico: è vero che in via Idro ci sarà un’area di transito per i nomadi, come da piano Maroni. Sarà un’area recintata, sorvegliata anche con telecamere, a pagamento, e non saranno ammessi i pregiudicati. Se fossi un residente di via Idro sarei ben contento del cambiamento».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori