MASTER IN SCENEGGIATURA/ Iscrizioni aperte fino al 1 ottobre 2012 all’Università Cattolica. E sarà un inizio da Oscar…

- La Redazione

Le lezioni inizieranno l’8 novembre con una lectio magistralis di David Seidler, premio Oscar per la sceneggiatura del film “Il discorso del Re”. Il corso si arricchirà di tre nuovi docenti.

infophoto_seidler_premio-oscar_R439
Lo sceneggiatore Premio Oscar, David Seidler

Mancano ancora pochi giorni per l’iscrizione all’ottavo Master in sceneggiatura dell’Università Cattolica di Milano. Dead-line per partecipare al Master è il primo ottobre, data ultima per accedere alle selezioni: si inizia l’8 novembre con una lectio magistralis di David Seidler, premio Oscar per la sceneggiatura del film “Il discorso del Re”. Ma non è tutto. Il corso si arricchirà di nuovi docenti, esperti del settore: il regista Gennaro Nunziante, lo sceneggiatore Fabio Bonifacci e l’attore Giacomo Poretti. Il Master in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema realizzato dall’Università Cattolica – Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo di Milano in collaborazione con Fondazione Perseus, e con il supporto di Clonwerk e Lux Vide è un Master di primo livello che dura un anno ma, a Milano, si svolge con cadenza biennale. I posti disponibili sono 30 per gli studenti italiani più 10 per studenti stranieri. Oltre ai docenti della scorsa edizione che spazieranno dal cinema alla fiction, Carlo Taranto della Gialappa’s Band per l’intrattenimento; Giulia Ichino, responsabile narrativa italiana Mondadori, per i romanzi; il regista Nicolò Bongiorno per i documentari, saranno molte le novità in vista per questo nuovo anno di corso. Il team dei docenti vedrà delle new-entry di tutto rispetto: Gennaro Nunziante, sceneggiatore e regista dei due film di Checco Zalone campioni di incassi “Cado dalle nubi” e “Che bella giornata”, il prolifico sceneggiatore di commedie Fabio Bonifacci (“Si può fare”, “Amore bugie e calcetto”, “Benvenuti al Nord”) e l’attore Giacomo Poretti del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Confermate anche le collaborazioni di alcuni tra i migliori sceneggiatori, registi e produttori italiani: lo sceneggiatore di “Ultimo”, “Cime tempestose”, “L’uomo sbagliato”Salvatore Basile, Luca Bernabei direttore delle Attività produttive Lux Vide, Giorgio Diritti dietro la macchina da presa del premiatissimo “L’uomo che verrà”. E ancora, Luca Manzi ideatore dell’innovativo e seguitissimo “Boris”, Lea Tafuri sceneggiatrice di “Coco Chanel” e “Cenerentola”, Massimo Venier regista di “Chiedimi se sono felice”, “Generazione mille euro” e “Il giorno in più”. 

Anche quest’anno saranno presenti diversi docenti americani: John Truby, uno dei più prestigiosi script doctor a livello mondiale, Barbara Nicolosi Harrington, docente e sceneggiatrice hollywoodiana emergente, Laurie Hutzler che ha collaborato con Paul Haggis su film come Nella Valle di Elah e per lo 007 di Quantum of Solace. Il Master, negli ultimi anni, ha formato molti giovani che hanno intrapreso brillanti carriere nel mondo della fiction italiana. Gli ex allievi dei primi corsi, ad esempio, hanno lavorato come responsabili di serie o capi scrittori per diverse stagioni di Don Matteo e Distretto di polizia, per Ho sposato uno sbirro, Che Dio ci aiuti, Un passo dal cielo e per la serie a cartoni animati Angel’s Friends. Come sceneggiatori, hanno firmato puntate di successo sulle reti Rai e Mediaset di serie come Elisa di Rivombrosa, Incantesimo, Nati ieri, Ris, Le stagioni del cuore. Per il cinema, hanno lavorato, ad esempio, alla sceneggiatura dei due film di Immaturi e dell’attesissimo film Bianca come il latte rossa come il sangue, con Luca Argentero e Filippo Scicchitano (Scialla!).

 

Per informazioni sulle iscrizioni: Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo, Università Cattolica del Sacro Cuore, Via S. Agnese, 2, 20123 Milano, tel.02-7234.2814, mail: almed@unicatt.it; web: http://almed.unicatt.it/almed_2666.html

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori