ORATORI/ Regione Lombardia: aumentato di 100mila euro lo stanziamento del fondo apposito

- La Redazione

Passa da 600mila a 700mila euro lo stanziamento previsto dalla Regione Lombardia per gli oratori, a sostegno dell’attività sportiva, educativa e di aiuto alla famiglia

palla_oratorio_phixr
Foto InfoPhoto

Passa dai 600mila euro attuali a 700mila lo stanziamento del fondo che la Regione Lombardia destina agli oratori. Lo fa sapere il primo firmatario dell’emendamento approvato dalla commissione Bilancio del Pirellone,  Luca Del Gobbo, appartenente a Ncd. Dunque  un amento di 100mila euro per tutte quelle attività, dal doposcuola allo sport e agli oratori estivi, normalmente svolte dagli oratori del milanese e non solo. Si tratta di funzioni indispensabili, dice Del Gobbo per le famiglie lombarde, che aiutano e sostengono la famiglia nel conciliare i tempi tra famiglia appunto e lavoro. Ma non solo: quella svolta dagli oratori, aggiunge, è attività fortemente educativa: “La crisi che la nostra Regione sta vivendo non può essere ridotta al solo aspetto economico, infatti la cronaca ci dimostra che stiamo vivendo una crisi innanzitutto sociale ed educativa. Per questo abbiamo voluto sostenere concretamente chi aiuta a vincere l’isolamento dei nostri giovani coinvolgendoli in esperienze educative”. Luoghi educativi e di socializzazione che con questo aiuto economico aiutano a realizzare il principio di sussidiarietà. 







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori