MEZZI PUBBLICI/ Lombardia, multe fino a 130 euro per chi non paga il biglietto

- La Redazione

Aumenti fino a 130 euro per le multe destinate a chi viene trovato senza biglietto valido sui mezzi pubblici. Lo ha deciso la Regione Lombardia con un voto in consiglio

Metropolitana_Milano_AtmR439
Metro Milano (Infophoto)

Un deciso inasprimento per quanto riguarda le sanzioni a danno dei cosiddetti “portoghesi”, tutti coloro cioè che viaggiano a sbafo senza pagare il biglietto dei mezzi pubblici. Lo ha deciso la Regione Lombardia nell’ambito delle revisioni alla disciplina del settore pubblico. Ha votato sì il centro destra, si sono astenuti M5S e Patto civico, ha votato no il Pd. Nel dettaglio si tratta di multe aumentate da 30 a 100 volte dunque arrivando anche ai 130 euro. Non solo: su richiesta della Lega Nord è stato introdotto il servizio di guardie giurate a bordo dei mezzi pubblici e dei treni lombardi a spese dei singoli comuni. Saranno impiegati per controllare i biglietti e anche per ragioni di sicurezza. Infine prorogato l’obbligo di aprire agenzie per il trasporto locale come prevede la legge apposita per integrare i servizi di trasporto urbano ed extra urbano. La scadenza era prevista per fine ottobre ma ancora non si sono adeguate le seguenti città che dovranno farlo entro il 31 marzo 2014: Bergamo; Como, Lecco, Sondrio e Varese; Cremona e Mantova; Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori