NO EXPO/ Incidenti del Primo Maggio a Milano: arrestati dieci black bloc

Attraverso l’analisi di moltissima documentazione video e filmata la procura di Milano ha proceduto all’arresto di dieci militanti protagonisti di violenze lo scorso primo maggio

12.11.2015 - La Redazione
infophoto_2012-11-14_sconri_manifestazione_corteo_studenti_polizia_R439
Polizia in azione contro manifestazioni di teppismo (Infophoto)

Indagini sicuramente non velocissime quelle che hanno portato oggi all’arresto di diverse persone colpevoli di devastazione e saccheggio durante la manifestazione del primo maggio scorso a Milano contro l’Expo. Come si sa alcune strade del centro furono messe a ferro e fuoco dai manifestanti. Adesso hanno ricevuto provvedimento di custodia cautelare dieci presunti black bloc, cinque dell’area anarchica milanese e cinque anarchici greci. Ci sono poi altri tre milanesi, un comasco e un altro greco indagati a piede libero. Per arrivare a loro lunghe analisi dei filmati di quel giorno di scontri. Le indagini sono state condotte dalla Digos di Milano insieme al servizio investigazioni generali della polizia di prevenzione attraverso l’analisi di foto e video di quella giornate al fine di individuare i protagonisti delle azioni più violente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori