Primarie Pd Milano 2016/ Sondaggi dati Ipsos, Balzani-Majorino ai minimi nei consensi (ultime notizie, oggi 30 gennaio)

- La Redazione

Primarie Pd Milano 2016, centrosinistra e il dopo Pisapia: verso il voto e le elezioni, le ultime notizie sui candidati democratici di oggi, 30 gennaio 2016. Dati Ipsos, Balzani-Majorino ko

palazzomarinoR439
Palazzo Marino a Milano (Infophoto)

A poco più di una settimana dal grande appuntamento con le primarie Pd a Milano in questo 2016, il centrosinistra si interroga sugli ultimi sondaggi arrivati sulla situazione dei consensi per i candidati sindaco di Milano. Oltre agli avversari, tra l’altro ancora non decisi dai vari partiti di opposizione, il Pd si gioca la partita con un uomo, Beppe Sala che nei consensi è in assoluto il primo a Milano, sia tra i possibili elettori del centrosinistra che ad altri orientamenti politici. Una sorta di accordo bipartisan sulla sua figura istituzionale che potrebbe pesare alla lunga per le Primarie del prossimo 6-7 febbraio. Il dato consistente fornito da Ipsos parla invece di risultati e consensi ai minimi per Francesca Balzani e Pierfrancesco Majorino che non riescono “a bucare” né lo schermo e neanche la platea. Per vari motivi, che ovviamente i dati non possono raccontare, il duo del Pd non riesce ad alzare i consensi attorno ai propri programmi. Sala è al 25% dell’intero elettorato milanese, compresi grillini e controdestra, mentre Majorino è al 5% e la Balzani al 6%. Ecco, diciamo che in vista delle Primarie, non un grandissimo risultato per gli sfidanti di Sala alla poltrona di sindaco di Milano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori