MILANO FASHION WEEK 2016 / Moda donna, Roberto Cavalli in diretta streaming live. Momento di orgoglio per i Valentino, Foto (oggi, 24 febbraio)

- La Redazione

Milano Fashion Week: mercoledì 24 febbraio 2016, prenderà il via la settimana della moda dedicata alle collezioni Autunno-inverno 2016/17. Ecco chi apre le sfilate

infophoto_moda_sfilata_R439
Immagini di repertorio (Infophoto)

Tra i protagonisti della Milano Fashion Week c’è di certo anche Valentino che non manca mai quando si parla di eventi legati alla moda anche per una tradizione che dura davvero da tantissimi anni. Tra i protagonisti però si sono visti molti volti noti che la pagina Twitter di Valentino ha voluto raccontare in un’unica e corale foto. Tra questi possiamo notare bene il volto di Donatella Versace e quello di Giorgio Armani in evidenza nel gruppo. Nel commento Valentino scrive: “#squad #goals Proud momento today with Donatella, Franca, Giorgio and our creative directors”, “Momento di orgoglio oggi con Donatella, Franca, Giorgio ed i nostri direttori creativi”, clicca qui per la foto.

Finalmente ci siamo ecco la tanto attesa sfilata di Roberto Cavalli in diretta streaming live dedicata alla sua nuova presentazione della collezione donna Autonno Inverno 2016/17, clicca qui per seguirla live. La pre collezione Autunno/Inverno 2016/2017 di Cavalli, secondo quanto scrive Vogue, richiama gli anni “Settanta del Glam”: “Ci sono gli abiti lunghi fantasia e quelli corti di lurex, ci sono riflessi metallici e colori forti. I boot glitterati si mescolano al denim trattato e alla pelle borchiata. Si oda la maglia animalier e le giacche da smoking arricchite da ricami scintillanti. Per uno stile che prende spunto da personaggi eclettici e affascinanti al tempo stesso come David Bowie, Niko e Debbie Harry”.

Durante il corso delle varie giornate, verranno presentate innumerevoli collezioni autunno-inverno per il 2016/17 e, tra le altre cose, l’evento sarà un modo per potersi mettere in mostra a prescindere dalle passerelle e le 182 collezioni che verranno presentate durante la settimana. Talvolta, durante le sfilate, sono quasi più ricercate delle modelle e gli stessi stilisti anche i fotografi, così come le decine di personaggi che affolleranno le prime file per accaparrarsi l’attenzione di un flash. La nuova moda ci parla dei peacocks, da To peacock: dressing for attention che, tradotto in italiano altri non è che la volontà e la viva esigenza di mostrarsi ed esibirsi. Quale migliore occasione se non la settimana della moda a Milano? I peacocks sono spesso belli e di successo, di solito inoltre, hanno un blog molto seguito e, delle volte, possono anche essere stylist di fama mondiale (Anna Dello Russo un esempio fra tutti). La Milano fashion week, come potete ben vedere, è anche un modo come un altro per brillare di luce propria a prescindere dalle passerelle.

Ha partecipato anche il premier Matteo Renzi alla prima giornata della Milano Fashion Week 2016. Oggi Renzi è intervenuto al pranzo di apertura della manifestazione sottolinenado che “Italy is come back this is the message”. Come riporta Tgcom24 il premier ha ribadito che “ci sono da fare grandi innovazioni in Italia. Io non sono qui per dire ora investiremo, ma per riconoscere una realtà che c’è. È una realtà, quella della moda, che ha possibilità e forza per scrivere una pagina di futuro più affascinante che in passato”. E ha aggiunto: “Crediamo molto nel nostro passato ma ancora di più puntiamo sul nostro futuro. Noi ci saremo con tutti i nostri limiti ma con la consapevolezza che il nostro Paese, tolta un po’ di polvere, è un Paese importante, leader per qualità della vita, per i valori”. (clicca qui per vedere la foto) 

E’ iniziata oggi la Milano Fashion Week 2016 con le sfilate, tra gli altri, di Grinko, Gucci, Roberto Cavalli, Alberta Ferretti, Fay. Alcune sfilate saranno trasmesse in diretta live dalla Camera della Moda. E già oggi pomeriggio ci sarà il primo ospite: la modella Bianca Balti che sarà su Twitter per rispondere alle domande dei fans. Ad annunciarlo su Instagram proprio la Camera della Moda: Here you are our first guest at #MFWBlueRoom: send your questions to @biancabalti, testimonial of @lorealhair, on Twitter #mfw (clicca qui per vedere il post). Bianca Balti è testimonial per Loreal Hair. La modella in passato ha partecipato a diverse campagne pubblicitarie, tra le quali, oltre a quelle per Dolce & Gabbana, figurano quelle per Missoni, Rolex, Paul Smith, Revlon, Guess?, Donna Karan, Roberto Cavalli, Armani Jeans, Antonio Berardi, Mango, Guerlain, WarnsingDesign, Christian Dior cosmetici, Pollini, Bebe, Intimissimi, e numerose per La Perla.

Sarà trasmessa in diretta live dalla Camera nazionale della moda la sfilata di Gucci, prevista per domani, giorno di inaugurazione  della Milano Fashion Week 2016. La pre collezione Autunno/Inverno 2016/2017 di Gucci, secondo quanto scrive Vogue, “è un bestiario dal forte sapore artistico quello che anima le creazioni di Alessandro Michele per la collezione pre-fall di Gucci. Aironi, serpenti, farfalle e altri affascinanti animali, infatti, si immergono in un giardino incantano per trasformarsi poi in ricami preziosi, applicazioni scintillanti e lavorazioni complesse su capi contrastanti, dall’allure moderna. Maglioni di lana dai disegni rétro si mixano a gonne di pizzo, bomber couture e cappotti di broccato. Abiti lunghi diventano tele per paesaggi fantastici. La pelliccia e le borse si coprono di stelle, lune e cuori. Mentre al collo, quasi come un feticcio, torna quello che sembra quasi essere diventato un marchio di fabbrica di Michele, un maxi fiocco, reale o trompe l’oeil, che aggiunge un irresistibile tocco naif”. 

In occasione della Milano Fashion Week, dal 24 al 29 febbraio, Diesel Black Gold, la linea contemporary di Diesel, presenterà per la prima volta la collezione donna Autunno/Inverno 2016-17. “Diesel Black Gold è cresciuta con ottimi risultati, ed è ora matura per il prossimo capitolo della sua storia. Milano è il posto giusto nel momento giusto, in primis per il suo forte orientamento al business; oltre a questo, ha dimostrato nelle ultime stagioni di essere aperta a dare opportunità a nomi freschi, oltre ai grandi brand della moda”, ha detto Renzo Rosso, presidente e fondatore di OTB, come riportato sul sito della Camera Nazionale della Moda Italiana.  “Per una linea italiana, sfilare a Milano è un po’ come tornare a casa” ha aggiunto Andreas Melbostad, direttore creativo di Diesel Black Gold. Il Presidente di CNMI Carlo Capasa ha così accolto la notizia della sfilata del brand italiano: “Diesel Black Gold è un brand cool che rappresenta una fresca e moderna espressione della moda italiana, sfilando a Milano darà un’iniezione di energia alla fashion week”.

In occasione della Milano Fashion Week Giorgio Armani ospiterà negli spazi dell’Armani/Teatro la sfilata di Ujoh, il marchio fondato nel 2009 dallo stilista giapponese Mitsuru Nishizaki. Nel 2015 il brand ha partecipato alla prima edizione del Fashion Hub Market di Camera Nazionale della Moda Italiana e Mitsuru Nishizaki ha partecipato come finalista al concorso Who’s on Next Dubai. Lo stilista Giorgio Armani ha spiegato così la sua decisione di ospitare lo stilista giapponese: “Sostengo i giovani designer da ormai dodici edizioni, ma il loro entusiasmo, la loro dedizione e la creatività continuano ogni volta a sorprendermi. La mia volontà è di mantenere una prospettiva internazionale: per questa stagione ho quindi scelto il giapponese Ujoh, a cui auguro una lunga e brillante carriera”, si legge sul sito della Camera nazionale della moda. “Sono onorato e molto riconoscente a Giorgio Armani per l’opportunità concessami di presentare la mia collezione all’Armani/teatro. Sono determinato a fare del mio meglio per trarre beneficio da questa opportunità unica e attendo con entusiasmo le nuove sfide che il futuro mi riserverà”, ha dichiarato Mitsuru Nishizaki.

Aprirà Grinko la Milano Fashion Week 2016 al via domani a Milano: lo stilista sarà il primo a sfilare nella settimana della moda dedicata alle collezioni Autunno-inverno 2016/17. Intanto nelle Pre-Collezioni Autunno-Inverno 2016-17 Grinko ha proposto ancora, come si legge su Vogue,” l’universo surreale e fumettistico”: una collezione in cui “i codici dello street style vengono concettualizzati fino a diventare altro. Le proporzioni si fanno ampie e si gioca con i volumi e con silhouette geometriche. Stampe che fanno riferimento alla street art diventano ironici mantra dal pensiero fashion-politico. Il bomber, capo feticcio della collezione, viene rivisto in chiave couture accostato a pantaloni sporty e abiti di maglia rigata. E top colorati si portano su gonne dal sapore rétro”. 

Scatterà oggi, mercoledì 24 febbraio, l’edizione 2016 della Milano Fashion Week, un evento di grandissimo richiamo internazionale che quest’anno prevede la presenza di 70 brand del settore giunti da tutto il mondo. La MFW dedicata alle collezione Autunno-Inverno 2016/17 femminile che terminerà il prossimo 29 febbraio prevede nel giorno di apertura vede ben undici sfilate tra le quali spicca quella di Gucci fissata per le ore 14.30 in via Valtellina numero 7.  A dare quel senso di istituzionalità alla manifestazione della moda milanese sarà un pranzo tenuto dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che come riporta “Bellarte.it” inaugurerà il primo giorno di sfilate, con un pranzo che si terrà nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale.

Domani, mercoledì 24 febbraio 2016, prenderà il via la Milano Fashion Week, la settimana della moda dedicata alle collezioni Autunno-inverno 2016/17. Dal 24 al 29 febbraio andranno in scena 73 sfilate, 99 presentazioni di cui 9 su appuntamento e 13 eventi: per un totale di 182 collezioni.

Ad aprire le danze, mercoledì 24 febbraio, sarà Grinko con la prima sfilata delle 9.00, seguiranno quelle di Gucci, N°21, Fausto Puglisi, Francesco Scognamiglio e Roberto Cavalli, che chiuderà la prima giornata di Milano Fashion Week. Giovedì 25 febbraio mattina toccherà a Max Mara, Luisa Beccaria e Fend. Sulla passerella arriveranno poi le collezioni di Emilio Pucci, Prada e Moschino.  Venerdì 26 febbraio sarà il turno di Emporio Armani, Uma Wang, Etro,Marco de Vincenzo, Tod’s e Versace. Sabato 27 febbraio assisteremo allo show di Bottega Veneta, seguito dalle sfilate di Antonio Marras, Ermanno Scervino, Jil Sander e Philipp Plein.  Domenica 28 febbraio calcheranno la passerella Marni, Msgm, Salvatore Ferragamo, Au Jour le Jour e Missoni. Infine lunedì 29 febbraio arriverà il turno di Dsquared2 e Giorgio Armani, appuntamento fisso dell’ultima giornata della settimana della moda, seguiti da Arthur Arbesser, Mila Schon e Vivetta. ?Anche quest’anno ci saranno delle new entry: Diesel Black Gold, Atsushi Nakashima (ospite di Giorgio Armani), Lucio Vanotti e Piccione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori