NUBIFRAGIO MILANO/ Evacuata una scuola, esondato il fiume Lambro, Seveso in pre allarme (news in tempo reale, oggi, 30 maggio 2016)

- La Redazione

Pioggia intensa, bomba d’acqua caduta su Milano per un paio d’ore, evacuato un comprensorio scoalstico, guasti e ritardi sulle linee metropolitane ecco la situazione aggiornata

maltempo_pioggia_trafficoR439
Foto Infophoto

Esondato il fiume Lambro nella zona dove si trova la fondazione Exodus di don Mazzi, come succede quasi sempre durante i forti temporali. Al momento invece il Seveso, pur se aumentato di livello, sembra sia sotto controllo. Sono i risultati della bomba d’acqua scatenatasi stanne a Milano per la durata di circa un’ora che ha mandato in tilt la metropoli. Guasti e problemi alle linee metropolitane, un albero caduto, e una scuola evacuata.

Bomba d’acqua su Milano: un autentico nubifragio ha colpito Milano nelle ultime ore causando danni e paura. Sono state oltre duecento le chiamate ai vigile del fuoco nel giro di due ore mentre all’istituto comprensivo Pascoli a causa di una infiltrazione di pioggia dal tetto dell’edificio si è stati costretti all’evacuazione degli studenti. Si sono poi registrati guasti agli impianti elettrici delle linee metropolitane con la conseguenza di ritardi e stop tra le fermate Gerusalemme e Portello della linea Lilla, disagi anche sulla linea verde. Disposti servizi di bus di superficie alternativi. Naturalmente posti subito sotto crontollo il Seveso e il Lambro che in occasioni del genere tendono a straripare ma al momento non si registra allarme in tal senso. Particolare attenzione comunque al Seveso il cui livello di acque è particolarmente aumentato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori