Milena Vukotic/ Video, “Paolo Villaggio? Oggi gli direi ‘Ti amo!'” (S’è fatta notte)

- Raffaele Graziano Flore

Milena Vukotic ospite a “S’è fatta notte”,  video: il valzer in studio con Alberto Matano a “La Vita in Diretta” e il commosso ricordo del collega Paolo Villaggio

Milena Vukotic
Milena Vukotic a Vieni da me (Rai, 2019)

Milena Vukotic sarà protagonista oggi, in seconda serata su Rai 1 (a partire dalle ore 23.40) circa, a “S’è fatta notte”, il programma condotto da Maurizio Costanzo e nel quale il giornalista compagno di Maria De Filippi intervista i suoi ospiti in un finto bar all’ora di chiusura e con tanto di luci soffuse. Nella puntata in onda questa sera che vedrà anche l’ospitata di Emanuela Folliero l’84enne attrice romana e di recente sul piccolo schermo nell’ultima edizione di “Ballando con le Stelle” si racconterà al padrone di casa ripescando da quel vasto baule di aneddoti e personaggi che è la sua carriera, partendo dal teatro (suo antico amore mai sopito), passando per quell’oramai  ruolo “cult” quale moglie del ragionier Fantozzi, fino alla rinascita sul piccolo schermo nella serie de “Un medico in famiglia”, ma parlando soprattutto di quegli incontri, sia personali che professionali, che ne hanno cambiato la vita: spazio dunque al marito Alfredo, di cui la Vukotic ha parlato di recente fornendo un gusto aneddoto sul loro ménage matrimoniale, ma anche a Paolo Villaggio che è stato suo “compagno” nella finzione scenica e fino ad arrivare a Federico Fellini per cui recitò nel suo “Giulietta degli spiriti” (1965).

MILENA VUKOTIC E IL VALZER CON ALBERTO MATANO

Tuttavia Milena Vukotic è stata ospite di recente proprio sulla rete ammiraglia del servizio pubblico dato che l’attrice capitolina è stata intervistata nel corso di una delle puntate de “La Vita in Diretta” dall’ex mezzobusto del Tg1, Alberto Matano, concedendosi assieme a lui pure un curioso fuori programma che ha sorpreso pure Lorella Cuccarini, l’altra padrona di casa. Infatti, in chiusura di chiacchierata e poco prima della fine della puntata, il giornalista ha chiesto alla Vukotic, accennando proprio alla esperienza di questa sulle piste di “Ballando con le stelle”, di concedergli un ballo. Detto, fatto e la Vukotic, fasciata in un abito molto elegante, ha cominciato a danzare con Matano, sorprendendo la Cuccarini che ha assistito alla scena decisamente divertita e ridendo per il loro valzer improvvisato. Un piccolo momento di ilarità che se da una parte ha mostrato ancora una volta di più la simpatia della Vukotic dall’altra ha segnato un punto a favore della coppia Matano-Cuccarini che, dopo un periodo di fisiologico rodaggio, sta cominciando a conquistare i telespettatori e col giornalista che pian piano appare sempre meno ingessato nella sua nuova veste di conduttore.

IL RICORDO DI PAOLO VILLAGGIO, “GLI SONO GRATA PERCHE’…”

A proposito invece di Paolo Villaggio e di quel lungo sodalizio cinematografico che ha permesso al grande pubblico di conoscerla, Milena Vukotic è stata invitata nella sempre suggestiva cornice della Casa del Cinema a Roma per commemorare proprio l’attore genovese scomparso nel luglio del 2017 e a cui ha dedicato parole non di circostanza. “Vorrei riuscire a tirare fuori tutto quello che sento per Paolo ma finirei per cascare nella retorica e nelle espressioni più banali” ha detto la Vukotic, spiegando che ci vuole del coraggio per essere banali. Ad ogni modo, facendo riferimento a un premio alla carriera ricevuto da poco, l’attrice ha ammesso che la sua “cosiddetta carriera si è sicuramente arricchita e si è basata sul personaggio che ho interpretato assieme a lui (la moglie Pina del ragionier Fantozzi, NdR) e che ha fatto parte del mondo fantastico e poetico di Villaggio” ha ricordato commossa, aggiungendo che dovunque sia ora lo abbraccia dicendosi grata. “Gli ho sempre detto ti stimo ma oggi gli direi ti amo” ha poi concluso a margine dell’evento, scherzando sul fatto che quella stima per il collega in realtà era un espediente per “camuffare un grande amore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA