MILLE: CODACONS VS ORIETTA BERTI, FEDEZ E ACHILLE LAURO/ Replica: Ferragni avvocato..

- Alessandro Nidi

“Mille”, singolo di Orietta Berti, Achille Lauro e Fedez, nel mirino del Codacons per il riferimento alla Coca-Cola. I Ferragnez replicano con un video su Instagram…

fedez, achille lauro e orietta berti (2021)
Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti nel video di Mille

Dopo l’attacco del Codacons nei confronti del video e del testo della canzone “Mille”, in cui viene citata espressamente la Coca-Cola (“pubblicità occulta”), non si è fatta attendere sui social network la replica di Fedez, uno dei tre artisti del brano (gli altri due sono Orietta Berti e Achille Lauro). Lo strumento scelto per rispondere sono state le Instagram Stories, nelle quali a un certo punto compare Chiara Ferragni, con il volto modificato da un filtro che le ha allargato il viso e le ha fatto anche spuntare la barba.

La moglie del rapper interpreta la parte dell’avvocato di Fedez, che gli comunica buone notizie: “Abbiamo vinto la causa contro il Codacons”. In sottofondo, nel frattempo, si ode proprio la parte della canzone in cui viene menzionata proprio la bevanda. Finita qui? Neanche per sogno: è il turno di Fedez, che si inquadra e canta in ‘lypsinc’ “hai risolto un bel problema e va bene così” con un’espressione triste, in quanto, subito dopo, compaiono i titoli di alcuni giornali che parlano della nuova accusa del Codacons nei suoi confronti. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

“MILLE”: CODACONS VS ORIETTA BERTI, FEDEZ E ACHILLE LAURO

Mille“, il nuovo singolo di Orietta Berti, Fedez e Achille Lauro che ha letteralmente stravolto il mercato musicale italiano in vista della prossima stagione estiva, sarà ufficialmente presentato a “Domenica In” nella giornata di oggi, domenica 20 giugno 2021, con la cantante 78enne che sarà ospite presso lo studio televisivo di Mara Venier.

L’artista, reduce dalla recente partecipazione al Festival di Sanremo 2021, nei giorni scorsi ha concesso un’intervista ai colleghi de “La Repubblica” nella quale ha esternato tutta la propria felicità per l’inedito sodalizio artistico venutosi a creare con i due giovani: “Ringrazio Fedez che mi ha dato l’occasione di far compagnia ai ragazzi anche nell’estate. A Sanremo ha chiesto di parlarmi, dicendomi che aveva pronta una canzone per l’estate e che il ritornello era perfetto per me, ma che se non mi fosse piaciuta ci avrebbe riprovato in autunno. E invece era bella, e sono andata a registrarla”. Poi, al duo, si è unito Achille Lauro, che condivide lo stilista con Orietta Berti: “Il bello è che ognuno ci mette del suo senza sacrificare nulla della propria personalità”, ha chiosato la cantante.

MILLE, CODACONS CONTRO ORIETTA BERTI, FEDEZ E ACHILLE LAURO: “PUBBLICITÀ OCCULTA NEL VIDEO”

Tuttavia, a guastare il clima di festa che si respirava attorno alla canzone ci ha pensato in queste ore il Codacons, schieratosi contro Orietta Berti, Achille Lauro e Fedez, poiché all’interno del videoclip del singolo è presente “pubblicità occulta a danno degli utenti e a favore di Coca-Cola.

Nel comunicato stampa ufficiale, Codacons scrive che, dopo aver tempestato i suoi followers di messaggi pubblicitari attraverso la sua pagina Instagram, essere salito sul palco del Primo maggio promuovendo il marchio Nike e aver abbracciato la causa del Ddl Zan in concomitanza con il lancio della sua linea di smalto per uomo, “Fedez, assieme ad Achille Lauro e Orietta Berti, ha pubblicato nei giorni scorsi la canzone ‘Mille’, accompagnata da un videoclip che è una vera e propria incitazione al consumo di Coca-cola, oltre che una pubblicità camuffata da brano musicale che viola le regole disposte dall’Antitrust”. L’intenzione è quella di presentare un esposto all’Antitrust e chiedere di stoppare la diffusione del videoclip sul web e in tv e la riproduzione della canzone per radio finché la Coca-Cola non sarà eliminata dal testo e dalle immagini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA