MILLY CARLUCCI/ Il rimpianto di papà Luigi: “Gli diedi un dispiacere non laureandomi”

- Rossella Pastore

Milly Carlucci torna a condurre Ballando con le stelle. Nell’attesa, Rai1 manda in onda la replica della sua intervista a Da noi… a ruota libera.

Milly Carlucci in compagnia del marito Angelo e dei figli Angelica e Patrick
Milly Carlucci in compagnia del marito Angelo e dei figli Angelica e Patrick

È un’intervista molto ‘giocosa’ quella di Milly Carlucci a Da noi… a ruota libera (Il meglio di). In questa puntata, Milly è chiamata a indovinare chi si cela dietro ad alcune maschere simili a quelle del suo show Il cantante mascherato. Il primo personaggio nascosto dietro la maschera è il suo amico Paolo Belli, che Milly riconosce subito per via della sua scelta: la maschera del panda, infatti, richiama i colori della sua squadra del cuore (bianconero come la Juve). L’altro è Raimondo Todaro, che Milly riconosce con l’ausilio di qualche indizio, e la terza – inaspettata – è la stessa Fialdini (riconoscibile dai capelli biondi e dal portamento “un po’ da bambina”).

Prima di giocare, Milly Carlucci racconta un po’ di aneddoti personali che riguardano anche la sua famiglia: diede un grande dispiacere a papà Luigi, dice, non laureandosi in architettura. A Milly mancava solo la discussione della tesi, ma decise di rinunciarvi per paura che i suoi la costringessero a fare un lavoro che non le piaceva. Un timore infondato, riconosce oggi, perché i genitori l’avrebbero comunque sostenuta in ogni sua scelta. (agg. di Rossella Pastore)

Milly Carlucci protagonista a Da noi… a ruota libera

Mancano poche ore allo start della nuova edizione di Ballando con le stelle, che – a detta della conduttrice Milly Carlucci – sarà ‘straordinaria’. In una conversazione con l’Ansa pubblicata lo scorso 2 settembre, Milly ha parlato della sua emozione in vista dell’inizio di questa avventura televisiva con al fianco i soliti compagni di viaggio. La giuria, composta da Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli, Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni, è più che confermata. La Carlucci accenna al ‘gioco delle parti’ di cui li vedremo protagonisti anche quest’anno, un elemento essenziale, a suo dire, per portare un po’ di pepe all’interno della trasmissione.

Oggi, intanto, rivedremo Milly ospite del programma Da noi… a ruota libera (Il meglio di). Nell’intervista rilasciata a Francesca Fialdini qualche mese fa, la popolare conduttrice di Ballando con le stelle ha svelato alcuni retroscena su un altro format televisivo che ha lanciato e portato al successo, Il cantante mascherato, che a breve potrebbe tornare con una terza edizione.

Milly Carlucci alle prese coi ‘grandi assenti’ di Ballando con le stelle

A Ballando con le stelle 2021, Milly Carlucci dovrà abituarsi all’assenza di maestri importanti come Veera Kinnunen e Ornella Boccafoschi, entrambe in dolce attesa, ma soprattutto a quella di Raimondo Todaro, al centro delle cronache recenti per via della sua decisione di lasciare all’improvviso che ha fatto molto discutere. Riguardo a lui, Milly preferisce tacere, anche perché – afferma – “è già stato detto tutto”. Confermata la presenza di Simone Di Pasquale, che qualcuno dava in uscita, così come quella dei giudici ‘a bordo campo’ Roberta Bruzzone e Alberto Matano. La giuria popolare, invece, sarà capitanata da Rossella Erra così come stabilito per le precedenti edizioni. Tra le ballerine, torna Alessandra Tripoli, anche lei reduce da una pausa maternità.

E i concorrenti? In questo caso, Milly non si sbilancia: “I contratti sono tutti in via di definizione per molti mancano le firme quindi non posso dire nulla”. Come ballerini per una notte, la conduttrice vorrebbe Marcell Jacobs e Antonella Clerici, a cui lancia un appello ufficiale. Un invito viene rivolto anche a Vialli e Mancini, anche se è improbabile – impegnati come sono – che accettino di partecipare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA