Milly Carlucci “Ho la malattia del sole, evito i raggi UV”/ Affetta da EPP, cos’è?

- Elisa Porcelluzzi

Milly Carlucci è affetta da protoporfiria eritropoietica (EPP), meglio nota come malattia del sole: “Da maggio a settembre evito di stare al sole”.

Milly Carlucci a ‘Il cantante mascherato’
Milly Carlucci conduce ‘Il cantante mascherato’

Da sempre in tv, Milly Carlucci non ha quasi mai cambiato il suo look: lunghi capelli e carnagione rosata. In una recente intervista la conduttrice di Rai 1 ha svelato perché non è mai apparsa abbronzata, nemmeno al ritorno delle vacanze: la Carlucci soffre di una rara patologia che le impedisce di esporsi ai raggi del sole, questa malattia viene soprannominata “la malattia del sole”. In gergo medico si chiama EPP – protoporfiria eritropoietica. La regina di “Ballando con le stelle” ha rivelato di aver scoperto quesa patologia qualche anno fa durante una gita in barca quando si è accorta di avere molte macchie, sia sul corpo che sul viso. “Da maggio a settembre evito di stare al sole e indosso sempre cappelli a falde larghe, occhiali scuri che coprano completamente gli occhi, magliette a maniche lunghe e pantaloni di cotone fino alla caviglia sia al mare che in montagna, dove per l’alta quota i raggi solari sono molto forti e nocivi. In città senza protezione solare totale non potrei neppure uscire di casa”, ha spiegato la conduttrice.

Milly Carlucci: il segreto della sua carnagione

La “malattia del sole” colpisce cinque persone su un milione. È una patologia subdola e difficile da diagnosticare, inoltre non esistono cure o medicine, l’unica soluzione è limitare il più possibile l’esposizione ai raggi solari usando la protezione totale di creme solari. La protoporfiria eritropoietica (EPP) è una malattia genetica ed è causata da difetti di produzione di emoglobina, che comporta una fotosensibilità cutanea estrema. In alcuni casi l’esposizione al sole produce anche dei dolori acuti. Per questo motivo, quindi, Milly Carlucci appare sempre con una carnagione eburnea. Dopo aver ammesso di avere la malattia del sole, la presentatrice ha rivelato di aver fatto ricorso a delle extensions ai capelli: lavorando in televisione è costretta a sottoporre i suoi capelli a continui trattamenti che stavano indebolendo il cuoio capelluto, più fragile anche dopo l’arrivo della menopausa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA