Milly Carlucci/ “Prossimo Ballando? Vorrei Michelle Obama ballerina per una notte!”

- Valentina Gambino

Milly Carlucci ad un passo dalla finalissima di Ballando con le stelle 2019, sogna in grande e spara il suo sogno: Michelle Obama ballerina per una notte!

Milly Carlucci Ballando con le stelle 14
Milly Carlucci (Facebook)

La finale di Ballando con le Stelle 2019, andrà in onda stasera, venerdì 31 maggio. A contendersi la vittoria sono rimaste sei protagonisti: Lasse Matberg, Angelo Russo, Milena Vukotic, Ettore Bassi, Dani Osvaldo e Nunzia De Girolamo. Milly Carlucci, intervistata tra le pagine del Corriere della Sera, si è raccontata, precisando anche le differenze tra gli show condotti da lei e quelli ideati da Maria De Filippi (che però vorrebbe avere ancora come ospite). “Noi mescoliamo tanti generi: il varietà, lo sport e la narrazione. I paragoni con altri non mi destabilizzano. La singolar tenzone tra me e lei è frutto dei giornali: la sfida è tra network. Con Maria ci siamo sentite: c’è stima e simpatia. L’avrei voluta come ballerina per una notte e lei era divertita. Ma era in onda fino a pochi giorni fa. Non poniamo limiti per il futuro, magari un collegamento tra le reti”. Successivamente, la bionda ha commentato anche la partecipazione di Raffaella Carrà ad Amici, nonostante sia un volto Rai: “Ognuno fa le proprie scelte e va dove vuole. Raffaella non aveva un contratto che glielo impedisse, bene così”.

Milly Carlucci sogna in grande: “Michelle Obama ballerina per una notte!”

Per le prossime edizioni di Ballando con le stelle, Milly Carlucci vorrebbe una ballerina per una notte davvero speciale: “Penso in grande? Allora Michelle Obama!”. Gli ascolti di questa edizione, hanno premiato lo show, anche per merito dei concorrenti che hanno avuto modo di raccontarsi, svelando dettagli inediti del loro privato che tanto sono piaciuti al pubblico. All’inizio Ballando era essenzialmente un programma di danza. Oggi invece, le cose sono cambiate, anche per merito delle quattro ore di diretta che permettono di approfondire molti aspetti. Per quanto riguarda i concorrenti eliminati, la Carlucci attribuisce a Milena Vukotic, la vittoria morale di questa edizione: “Una donna elegante e meravigliosa. Dà un messaggio di speranza: in tutte le stagione della vita, se vogliamo, possiamo restare noi stessi. Come ha fatto Carolyn Smith: nemmeno la malattia ci deve trasformare”. Milly ha avuto il piacere di fare ballare anche i politici, da Nunzia De Girolamo a Antonio Razzi: “Il fatto che non fossero più politici è stata la condizione. Entrambi si son buttati alle spalle il passato: discriminarli non era giusto e di politica non abbiamo parlato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA