MINA ‘STAR IN STAR’, GLI INDIZI: CHI E’?/ Amendola: “Lucia Ocone”, Bella “è Tosca!”

- Chiara Ferrara

Chi è Mina di “Star in the Star”? Chi è il cantante o il concorrente a cui è stata assegnata? Gli indizi utili a scoprirlo. La qualità della voce sarà un elemento imprescindibile

mina

Mina è la prima protagonista di Star in the star, lo show condotto da Ilary Blasi su Canale 5. Sulle sulle note di ‘Insieme’ fa il suo ingresso in studio “la star in the star”. La prima parte della canzone è con la voce dell’interprete originale. Poi tocca alla cantante “mascherata” interpretare la tigre di Cremona. Un confronto difficilissimo che però la concorrente misteriosa sa affrontare alla grande. Marcella Bella: “bravissima, mi sono divertita”, Amendola “grazie per avermi fatto incontrare Mina. Sono colpito dalla gestualità, da questa mano, non mi sono accorto dello switch tra la voce originale e la voce altrettanto originale della nostra Mina”. Infine Pucci: “Mina mi ricorda molto la mia infanzia, è identica. L’unica cosa è il vestito che ha fatto le tarme dopo tanti anni”. Poi i giurati provano ad indovinare chi si nasconde sotto la maschera: per Amendola è Lucia Ocone, mentre per Marcella Bella ‘no, no. Non è facile cantare le canzoni di Mina in questo modo. Potrebbe essere Tosca”. Infine Pucci: “per me può essere proprio Mina che è venuta a prenderci per il cu*o”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Mina “Star in the Star” gli indizi: chi è?

Mina è una delle cantanti che dovrà essere imitata nel corso della trasmissione “Star in the Star”. Una voce unica, considerata tra le migliori di tutti i tempi, che ha scritto la storia della musica italiana. Il suo più grande punto di forza è quello di essere trasversale: riesce, infatti, a destreggiarsi in tutti i generi musicali. In passato ha dato mostra delle sue qualità perfino nel jazz e nelle ballad americane.

La voce della Mazzini ha un’estensione di ben tre ottave, seppure sia scesa con il passare degli anni: dal punto di vista tecnico è a metà tra un mezzosoprano e un soprano. I registri alti e gli armonici sono ben evidenti in brani come Brava e Le mille bolle blu. Imitarla non sarà per nulla semplice, anche perché nelle sue esibizioni dal vivo non era solita seguire degli schemi. Entrava in scena e dava il meglio di sé, sfrenata e originale. Imitarla sarà una vera e propria sfida. Anche fisicamente, i tratti della giovane Mina non sono comuni. Un viso “spigoloso”, spesso dipinto da un trucco pesante (un drammatico cat eye allungato), incorniciato dai capelli rossi. Anche nel look era una beauty icon. È stata infatti una delle prime a sfoggiare la minigonna in TVLa cantautrice è ineguagliabile in tutti i sensi.

Mina “Star in the Star”: chi è? chi potrebbe imitarla?

L’identità della concorrente che avrà l’arduo compito di imitare Mina in “Star in the Star” non verrà resa nota. Si tratterà di una vera e propria impresa, ma molte cantanti potrebbero tentarci. Una tra queste è la giovane Benedetta Caretta, vincitrice della seconda edizione di “Io Canto”, che in questi anni ha dimostrato di avere un’estensione vocale ed una versatilità non di poco conto. Tra le grandi che hanno già fatto esperienza in questo settore, invece, a cimentarsi nella sfida potrebbe essere Serena Autieri. Per una similitudine estetica nonché bravura canora, infine, una chance potrebbe essere data anche ad Annalisa.

In passato, a “Tale e Quale”, a vestire i panni di Mina tra i tanti sono stati Federico AngelucciRoberta Bonanno, Silvia MezzanotteJessica Morlacchi. In altre occasioni anche Loretta Goggi ha provato a imitare la celebre cantautrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA