MIRA FURLAN, MORTA ATTRICE DI LOST/ 65enne stroncata dalla malattia

- Elisa Porcelluzzi

Mira Furlan è morta il 20 gennaio 2021. L’attrice croata aveva interpretato la scienziata Danielle Rousseau nella serie “Lost”.

Mira Furlan
Mira Furlan in "Lost"

Mondo del cinema in lutto per la morte di Mira Furlan. La croata si è spenta all’età di 65 anni dopo una lunga battaglia contro la malattia, che purtroppo non le ha lasciato scampo. Sono davvero tanti i post di cordoglio sui social network, in tanti hanno ricordato la sua performance nella celebre serie tv “Lost”, senza dimenticare le apparizioni in film e serie tv di respiro internazionale.

Anche cantante e scrittrice, Mira Furlan è stata protagonista di numerosi film e serie tv croati, arrivando al successo nel 1985 per la sua interpretazione in “Papà… è in viaggio d’affari”, film che ha vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes e che è stato nominato agli Oscar per il miglior film in lingua straniera. Ricordiamo anche la sua apparizione nella serie tv “NCIS”, episodio “South by Southwest”. (Aggiornamento di MB)

Addio a Mira Furlan, aveva 65 anni

L’attrice croata Mira Furlan è morta il 2o gennaio 2021, a soli 65 anni. Nata a Zagabria il 7 settembre 1955 , era emigrata negli Stati Uniti dopo lo scoppio della guerra in Jugoslavia. Mira Furlan è diventata nota per aveva interpretato il ruolo di Danielle Rousseau in venti episodi di “Lost”, la celebre serie prodotta da J.J. Abrams. L’attrice croata aveva anche recitato nella serie di fantascienza “Babylon 5” di J. Michael Straczynski. La Furlan, inoltre, era stata diretta da Sergio Castellitto nel film “Venuto al mondo”, basta sull’omonimo romanzo di Margaret Mazzantini. “Guardo le stelle. È una notte serena e la Via Lattea sembra così vicina. È lì che andrò presto …. Non ho paura. Nel frattempo, fammi chiudere gli occhi e sentire la bellezza intorno a me. E prendi quel respiro sotto il cielo scuro pieno di stelle”, sono le parole dell’attrice, con cui sul suo profilo Twitter è stata resa nota la sua scomparsa.

Mira Furlan, morta l’attrice di Lost e Babylon 5

Non sono state rese pubbliche le cause della morte di Mira Furlan, ma il creatore di “Babylon 5” J. Michael Straczynski ha lasciato intendere che l’attrice fosse malata da tempo. “È una notte di grande tristezza, perché la nostra amica e compagna è andata per la strada dove non possiamo raggiungerla. Ma come con tutte le cose, la raggiungeremo e credo che avrà molte storie da raccontarci e molti nuovi ruoli da condividere con l’universo”, ha scritto Straczynski su Twitter. “Mira era una donna buona e gentile, un’artista straordinariamente talentuosa e un’amica di tutti i membri del cast e della troupe di Babylon 5 e siamo tutti devastati dalla notizia”, ha concluso il regista. Mira Furlan era entrata nel cast di “Lost” nel 2004, rimanendovi per le prime quattro stagioni nella parte di Danielle Rousseau, la scienziata francese arrivata sull’isola 16 anni prima dello schianto del volo 815, che muore alla fine della quarta stagione. Fu lei stessa a chiedere di lasciare il ruolo, stanca di vivere gran parte dell’anno alle Hawaii, dove si svolgevano le riprese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA