Mission: impossible – Protocollo Fantasma, film Italia 1/ Streaming della pellicola

- Matteo Fantozzi

Mission: impossible – Protocollo fantasma in onda su Italia 1 oggi lunedì 21 ottobre. Nel cast oltre Tom Cruise anche Simon Pegg, Paula Patton. Streaming del film.

mission impossible rouge 2019 film
Mission: impossible - Protocollo fantasma

In merito a Mission: impossible – Protocollo Fantasma ilMorandini specifica: “Le azioni mirabolanti si sprecano, ma alcune sono davvero memorabili. Il ritmo del film è omogeneo e il meccanismo narrativo funziona grazie alla sceneggiatura di Andre Nemec e Josh Applebaum. Perfino Tom Cruise si prende meno sul serio e così il personaggio ci guadagna”. Al film vengono assegnate tre stellette sulle cinque a disposizione, superando anche alcuni capitoli precedenti. Attenzione però se non si sono visti i film precedenti della saga il rischio è di perdere molti collegamenti e di rimanere un po’ spiazzati. Mission: impossible – Protocollo Fantasma va in onda a partire dalle 21.20 su Italia 1, clicca qui per il trailer, e potremo anche andarlo a seguire in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiositò sul film

Mission: impossible – Protocollo Fantasma ha conquistato una candidatura agli MTV Movie Awards e ben cinque ai Saturn Awards, con il premio di miglior film d’azione. Il quarto capitolo di una serie ormai storica ha conseguito ottimi incassi al botteghino, con poco meno di 700 milioni di dollari complessivi e 210 solo negli Stati Uniti. Anche la critica ha apprezzato il film per la sua capacità di innovarsi rispetto ai titoli precedenti.

Tom Cruise protagonista

Mission: impossible – Protocollo fantasma sarà trasmesso da Italia 1 oggi lunedì 21 ottobre. Si tratta del quarto capitolo della serie cinematografica che ha sempre visto come protagonista Tom Cruise. Realizzata negli Stati Uniti, la pellicola è tratta da una sceneggiatura di André Nemec e Josh Appelbaum, con la produzione delle agenzie Paramount Pictures e Bad Robot, la fotografia di Robert Elswit, il montaggio di Paul Hirsch e le musiche di Paul Giacchino. La regia è stata affidata a Brad Bird, che ha lavorato anche come sceneggiatore, produttore e animatore. Nella sua carriera di regista, ha diretto Gli Incredibili – Una ”normale” famiglia di supereroi, Ratatouille e Tomorrowland – Il mondo di domani. Protagonista principale è ovviamente Tom Cruise, performer americano che ha sfiorato per tre volte il Premio Oscar grazie ai titoli Nato il quattro luglio, Jerry Maguire e Magnolia, oltre ad aver vinto tre Golden Globe. Viene affiancato da Jeremy Renner, a sua volta candidato all’Oscar in due occasioni per The Hurt Locker e The Town. Nel cast anche Simon Pegg, Paula Patton, Josh Holloway e Anil Kapoor.

Mission: impossible Protocollo fantasma, la trama del film

La trama di Mission: Impossible Protocollo fantasma si apre con un attentato terroristico culminato con l’uccisione dell’agente dell’IMF Trevor Hanaway. Il collega Ethan Hunt viene intenzionalmente rinchiuso in carcere a Mosca con l’obiettivo di acquisire informazioni sul criminale Cobalt. La missione della sua squadra viene interrotta da un’improvvisa bomba che distrugge il Cremlino, con Hunt catturato e accusato di aver commesso l’attentato. L’agente viene messo al bando e costretto a scappare, continuando a cercare Cobalt. Lo identifica con lo stratega nucleare russo Kurt Hendricks, che vuole far scattare una guerra tra Stati Uniti e Russia.

La squadra di Hunt si dirige verso Dubai e si reca presso l’hotel Burj Khalifa, cercando di ingannare l’altra criminale Sabine Moreau. Quest’ultima viene gettata dalla finestra e accusata di aver compromesso la missione a causa del suo innamoramento per Hanaway. Hunt si sposta a Mumbai e cerca di sabotare Hendricks, che ha l’obiettivo di scagliare un missile a San Francisco. Hunt sfida faccia a faccia Hendricks e quest’ultimo viene sconfitto. Alla fine, Hunt e il suo gruppo si preparano ad una nuova missione.

Il trailer di Mission: impossible Protocollo fantasma



© RIPRODUZIONE RISERVATA