MKHITARYAN ALLA ROMA, PRESENTAZIONE/ Diretta video “Giallorossi grande occasione”

- Fabio Belli

Mkhitaryan alla Roma, presentazione in diretta video: le parole più significative del nazionale armeno

Henrikh Mkhitaryan alla Roma
Henrikh Mkhitaryan alla Roma (Foto Twitter As.Roma)

Si presenta così Mkhitaryan, neo-acquisto della Roma, durante la conferenza stampa in corso in casa giallorossa: “Sono felice di essere qua. Prima di arrivare qua ho passato un periodo difficile, ora è una nuova avventura. So perfettamente gli obiettivi del club. Farò il mio meglio per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi. Ho conosciuto compagni e allenatore, l’ambiente è molto bello”. Mkhitaryan, esploso definitivamente nel Borussia Dortmund, ha lasciato la Germania per trasferirisi al Manchester United e uindi all’Arsenal, dove però non ha convinto in pieno. Ma ora l’inizio di una nuova avventura nel campionato italiano che potrebbe farlo riscattare definitivamente: “La pressione non mi spaventa – prosegue il trequartista della nazionale armena – nelle grandi squadre è sempre così, hai gli occhi di tutti addosso, ma le critiche fanno parte del calcio. Ho 30 anni e so come gestirle. Ho scelto la Serie A perché è una grande occasione, sono qua per divertirmi e godermi il calcio. L’Inghilterra appartiene al passato, la Roma non è un passo indietro. Si gioca un grande calcio in Italia. Per me era il momento di cambiare e ho colto al volo l’occasione. Per un calciatore è importante aver piacere di giocare e non lo avevo più all’Arsenal”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MKHITARYAN ALLA ROMA, PRESENTAZIONE

Per Henrikh Mkhitaryan oggi la presentazione ufficiale in conferenza stampa ai tifosi della Roma. Alle ore 12 nella Sala Champions del centro sportivo di Trigoria (diretta tv su Roma tv, canale 213 del satellite visibile per tutti gli abbonati Sky) il fantasista armeno parlerà per la prima volta davanti ai giornalisti dopo il suo arrivo in giallorosso in prestito dall’Arsenal. Un colpo di spessore internazionale per la Roma che spera di rilanciare l’armeno, probabilmente fino a tre stagioni fa tra i top player assoluti dell’Est Europa. E’ mancata un po’ di brillantezza nell’ultima esperienza di Mkhitaryan all’Arsenal, col passare degli anni che ha anche un po’ appannato lo scatto di un’ala che ai tempi del Borussia Dortmund era in grado di dispensare gol ed assist a raffica nel corso della stagione. Per Mkhitaryan la realtà del campionato italiano sarà completamente nuova ma potrebbe essere già buttato nella mischia nel match di Serie A che domenica prossima la Roma affronterà allo stadio Olimpico alle ore 18 contro il Sassuolo. Le contemporanee assenze di Under e Perotti costringeranno il tecnico Fonseca a cercare di sfruttare tutte le soluzioni possibili sul fronte d’attacco.

MKHITARYAN, LA PRESENTAZIONE IN DIRETTA A ROMA

Henrikh Mkhitaryan è sicuramente il giocatore armeno più importante della storia e resta un punto di riferimento assoluto per la sua Nazionale. Negli ultimi giorni ha disputato entrambe le partite nelle qualificazioni a Euro 2020 dell’Armenia. E’ arrivata prima una sconfitta contro l’Italia in cui Mkhitaryan ha disputato comunque una buona prova. Ma l’esterno offensivo armeno è salito alla ribalta nella successiva sfida contro la Bosnia, decisiva per restare in lizza per la qualificazione agli Europei. Mkhitaryan ha realizzato una doppietta che ha trascinato l’Armenia verso la vittoria, conquistata con un 4-2 sui bosniaci che sono pure andati a segno con un altro punto di forza della Roma di Paulo Fonseca, ovvero Edin Dzeko. Una partita che ha sicuramente regalato importantissime indicazioni al tecnico romanista, che dovrà fare i conti però con un po’ di ruggine per Mkhitaryan, che ha trovato poco spazio nell’ultima stagione all’Arsenal: ma quanto visto in Nazionale fa sperare i tifosi giallorossi in un suo possibile ritorno ai livelli dei tempi in cui militava la Borussia Dortmun e al Manchester United.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA