Monica Guerritore/ Vita privata turbolenta, poi il tumore al seno: “Volevo mollare..”

- Hedda Hopper

Monica Guerritore a Sanremo 2021, una vita amorosa e privata turbolenta fino all’arrivo del marito Roberto Zaccaria, poi il tumore al seno e una crisi prima della rinascita

monica guerritore
Monica Guerritore a Vieni da me

Monica Guerritore tra l’amore per Giancarlo Giannini e Roberto Zaccaria

Monica Guerritore è una delle muse scelte da Achille Lauro per i suoi famosi quadri. Sarà lui l’outsider di questa edizione del Festival di Sanremo, la seconda che lo vede protagonista dopo la partecipazione come concorrente lo scorso anno, e al suo fianco ci sarà anche la famosa attrice che, chi la segue lo sa bene, centellina le sue partecipazioni in tv. Scandalosa, sensuale e sempre libera, l’attrice ha da sempre fatto della sua libertà il suo baluardo e forse proprio per questo sarà sul palco dell’Ariston per lanciare un messaggio importante. Classe 1958, la Guerritore nasce in una famiglia alto borghese ma ben presto cede al fascino della recitazione e al teatro esordendo, a soli 16 anni, ne Il Giardino dei ciliegi per la regìa di Giorgio Strehler. E’ a quel punto che inizia anche la sua burrascosa vita sentimentale fatta di tanti flirt, alcuni non confermati, e anche dalla relazione con Giancarlo Giannini, conosciuto sul set de La Lupa.

Il tumore al seno ha messo in crisi la sua vita

La loro burrascosa liason si concluse nel 1979 e quello che è certo è che la divisione netta tra il prima e il dopo, almeno nella sua vita sentimentale, è segnata dall’arrivo di Gabriele Lavia nel 1981, con il quale intrattiene una relazione durata 20 anni sia nella vita privata che sul lavoro firmando grandi successi. Successivamente nella vita della Guerritore è arrivato il marito, l’ex presidente Rai Roberto Zaccaria. Nella sua vita di successi e di onori, però, Monica Guerritore ha dovuto fare i conti anche con la malattia e la paura quando nel 2006 le è stato diagnosticato un tumore, un carcinoma al seno per la precisione. Dopo un primo momento di sgomento e sconforto, alla fina l’attrice, con l’aiuto del professor Umberto Veronesi, ha vinto la sua battaglia ed è oggi madrina dell’Istituto europeo di oncologia. Porterà tutto questo sul palco dell’Ariston questa sera?



© RIPRODUZIONE RISERVATA