Monza promosso in Serie A se/ Va ai play off: ko a Perugia, sfuma promozione diretta

- Mauro Mantegazza

Monza promosso in Serie A se… si va ai play off: con la sconfitta a Perugia sfuma la promozione diretta nella massima serie, perché nel frattempo la Cremonese ha vinto

Monza Serie B
Monza (Foto LaPresse)

Il Monza non è promosso in Serie A, o meglio non ancora. La squadra lombarda ha fallito l’occasione di conquistare la promozione diretta, dalla porta principale. Doveva vincere con il vantaggio della Cremonese sul Como, invece ha pure perso in casa del Perugia. Fino all’85’ hanno accarezzato il sogno di potercela fare, poi però è arrivata la rete di Ferrarini che ha spento le speranze del Monza. Ma non definitivamente, perché si è chiuso il portone, ma si può aprire ancora una porta.

Si tratta dei playoff. Resta comunque l’amaro non solo per la mancata conquista della promozione diretta, ma per una sconfitta che, complice la vittoria del Pisa contro il Frosinone, ha visto scende la squadra lombarda al quarto posto. Al terzo posto il Pisa che ha raggiunto il Monza a quota 67 punti. Ma gli occhi devono essere puntati sull’obiettivo finale. (agg. di Silvana Palazzo)

MONZA PROMOSSO? SERIE A ANCORA IN BILICO…

Risultato bloccato per il Monza contro il Perugia e così restano sospese le speranze dei tifosi di vederlo promosso in Serie A. Questo perché la promozione è un discorso che è legato anche ad altri risultati, oltre che all’esito del match che si sta disputando. Lo sa bene la Cremonese, ad esempio, che sta vincendo contro il Como e, complice i pareggi di Lecce e Monza, è primo in classifica con un punto di vantaggio proprio sui lombardi. Dunque, gli scenari cambierebbero sensibilmente per il Monza con una vittoria, perché avrebbe la possibilità di chiudere il discorso.

Invece se la partita finisse in pareggio, allora per ottenere la promozione in Serie A il Monza dovrebbe sperare appunto nel mancato successo della Cremonese. Si intrecciano dunque desideri e destini tra campi diversi. Ma siamo all’intervallo, c’è ancora una frazione di gioco da giocare e potrebbe essere decisiva. Resta solo da capire per chi. (agg. di Silvana Palazzo)

MONZA PROMOSSO IN SERIE A: QUALI SONO LE PROBABILITÀ DI RAGGIUNGERE QUESTO TRAGUARDO STORICO?

Il Monza può essere promosso in Serie A oggi e scriverebbe la storia della società brianzola, che non ha mai raggiunto il massimo campionato di calcio nella sua lunga avventura cominciata nel 1912. Il Monza è una presenza molto frequente nella Serie B, che ha disputato per ben 40 edizioni dalla prima volta nel 1951-1952 fino ad oggi, ma ora c’è la possibilità di portare finalmente la società brianzola in Serie A, che è naturalmente il grande obiettivo da quando Silvio Berlusconi e Adriano Galliani hanno preso il Monza ancora in Serie C.

Il Monza di Giovanni Stroppa giocherà questa sera a Perugia sul campo di una squadra che si gioca le ultime speranze di accedere ai playoff, di conseguenza non sarà facile per il Monza, che tuttavia ha il destino nelle proprie mani grazie alla vittoria di settimana scorsa nel big-match contro il Benevento, che ha portato i lombardi al secondo posto nella classifica di Serie B. Un piazzamento che, se confermato questa sera, garantirebbe al Monza di essere promosso in Serie A per la prima volta in tutta la sua storia.

MONZA PROMOSSO IN SERIE A SE: I RISULTATI UTILI CONTRO IL PERUGIA

Andiamo allora finalmente a scoprire quali saranno i risultati che permetterebbero al Monza di essere promosso in Serie A oggi: cominciamo dall’ipotesi più piacevole e anche più facile da spiegare, in caso di vittoria infatti la promozione del Monza sarebbe matematica, da seconda o magari addirittura anche da prima in classifica in caso di sorpasso sul Lecce, che sarebbe la ciliegina sulla torta ma naturalmente non cambierebbe la sostanza perché per l’obiettivo principale basta anche il secondo posto.

In caso di pareggio, la condizione necessaria per la promozione in Serie A del Monza sarebbe la mancata vittoria della Cremonese, di conseguenza servirebbe che i grigiorossi pareggiassero o perdessero a Como (il Lecce resterebbe davanti al Monza anche in caso di sconfitta perché ha lo scontro diretto favorevole). I calcoli diventerebbero complicatissimi in caso di sconfitta: naturalmente bisognerebbe tenere dietro la Cremonese, ma potrebbe tornare in ballo addirittura il Pisa (in caso di vittoria dei toscani), che ha lo scontro diretto favorevole con il Monza, oppure potrebbe anche esserci una classifica avulsa a tre, nella quale tuttavia i brianzoli avrebbero la peggio, quindi servirebbero in questo ultimo caso buone notizie da entrambe le inseguitrici.





© RIPRODUZIONE RISERVATA