Morgan, all’asta foglio con modifiche canzone Bugo/ Su eBay vale più di 4mila euro

- Silvana Palazzo

Morgan Bugo, all’asta foglio con modifiche canzone “Sincero” del Festival di Sanremo 2020. Su eBay vale più di 4mila euro: il comunicato del sito di e-commerce sulla vendita…

foglio sanremo morgan bugo
Foglio con testo modificato di Morgan

Vale più di 4mila euro il foglio originale di Morgan, quello con il testo modificato di “Sincero”, la canzone portata con Bugo al Festival di Sanremo 2020. Un successo attorno a cui si era creato un caso, perché l’asta per il biglietto non è stata disponibile per una serie di ragioni che ha precisato lo stesso sito eBay. «A causa della presenza di numerose inserzioni che riproducevano il foglio originale di Morgan a Sanremo e al fine di tutelare tutti i nostri utenti, il team sicurezza di eBay ha deciso di sospendere momentaneamente l’asta e rimuovere tutte le inserzioni riconducibili al figlio di Morgan». Ma l’asta ora è nuovamente disponibile: è ripartita dal valore dell’offerta più alta presentata al momento della sospensione. «Tutti gli utenti, sia che avessero già presentato un’offerta sia che non l’abbiano ancora presentata, hanno la possibilità di chiedere di partecipare all’asta».

MORGAN, ALL’ASTA FOGLIO CON MODIFICHE CANZONE BUGO

L’asta per il biglietto originale di Morgan a Sanremo è nuovamente disponibile attraverso un nuovo link, ma può essere raggiunta anche cercando “il foglio originale di Morgan a Sanremo” (tutto maiuscolo) su eBay. Lo precisa il colosso di e-commerce con una nota stampa che è stata condivisa anche dall’account social di Pomeriggio 5. «‪Come promesso a @LiveNoneladUrso il ricavato andrà in beneficienza!», precisa il programma condotto da Barbara D’Urso. Proprio durante l’ultima puntata di “Live Non è la D’Urso” Marco Castoldi aveva avuto l’idea di portare il foglietto con la strofa modificata di “Sincero”, quella che ha spinto Bugo ad andare via dal palco dell’Ariston, con conseguente esclusione dal Festival di Sanremo 2020. “Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza, fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa…”. C’è ancora tempo: l’asta scade il 22 febbraio 2020 alle 14:16 (CET).



© RIPRODUZIONE RISERVATA