MORGAN/ Asia Argento: “ha pagato solo per 1 anno gli alimenti ad Anna Lou”

- Rossella Pastore

Morgan, Asia Argento rivela a Live – Non è la D’Urso: ” Mia figlia Anna Lou non ha preso un centesimo dalla vendita della sua abitazione”

Morgan
Il cantautore Morgan

Asia Argento, ospite per il momento una contro tutti a Live – Non è la D’Urso da Barbara d’Urso, ha parlato anche dell’ex marito Morgan. “Questo uomo guadagnava molto di più di me, ha dato gli alimenti solo per 1 anno a mia figlia” ha detto l’attrice che ha poi proseguito dicendo: “io mantengo due figli senza l’aiuto di nessuno, ma è giusto precisare che i soldi di questa casa che è stata pignorata non sono andati a me, solo 5000 euro all’avvocato. Mia figlia non ha preso un centesimo, a Morgan piace commiserarsi, dire è colpa loro e dire sono un’artista perchè nessuno mi aiuta. Io faccio molta fatica a mantenere i miei due figli, ma è il mio onore e la mia gloria fare questo”. L’Argento ha poi commentato anche la vicenda dello sfratto che ha coinvolto Morgan in questi ultimi mesi: “questi uomini che vengono a piangere quando non hanno pagato le tasse, se uno fa i debiti con le banche poi te la tolgono la casa”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Morgan, crisi dopo lo sfratto: “Mai successa una cosa così”

Morgan, ex di Asia Argento, continua a far parlare di sé dopo lo sfratto che lo ha costretto a trasferirsi in una nuova dimora. Il noto cantante, nonché artista ed ex giudice di X-Factor, mastica ancora amaro per quello che definisce a tutti gli effetti un maltrattamento ed un accanimento nei suoi confronti: “L’Italia non è una società giusta, del resto hanno ucciso Cristo, dopo di quello può succedere di tutto”, ha dichiarato nei giorni scorsi. Dal palco della Biennale di Milano, Marco Castoldi, in arte Morgan, ha sintetizzato la sofferenza provata in queste ultime settimane. “L’ignoranza e l’arretratezza di costume dell’Italia sono arrivate al punto tale da sfrattare un artista. Non è mai successo nella storia, è una barbarie. Io non so menare, ho provato a prendere le foto che ritenevo essere state scattate illecitamente”. (Agg.Jacopo D’Antuono)

“Mi hanno sfrattato”

Morgan e Asia Argento hanno avuto una tormentata (e chiacchierata) relazione per sette anni, dal 2000 al 2007, e per entrambi è stato un momento molto importante della loro vita. Il motivo principale è che dalla loro unione è nata la figlia Anna Lou Castoldi, che oggi ha 18 anni. Nonostante la paternità, però, Morgan non ha messo la testa a posto. Anzi: la sua vita è diventata sempre più precaria, tanto che, negli ultimi tempi, si è fatto sfrattare dalla sua casa di Monza per debiti con il fisco. Per questo vive in diversi appartamenti presi in affitto a breve termine. Lo ha raccontato a Striscia: “Durante l’estate ho avuto la tournée, tra la macchina e gli alberghi un posto dove stendermi l’ho trovato. Ora dormo in case in affitto momentaneo”. Marco Castoldi, questo il vero nome dell’artista, ha spiegato nel dettaglio come è avvenuto lo sfratto. Il tribunale ha fatto arrivare alcuni camion nella sua vecchia casa per sgomberarla dalle sue cose. “Sul camion ci sono oggetti messi alla rinfusa. Sai che questo servizio me lo fanno pagare 8000 euro?”, si è lamentato.

Morgan in difficoltà economica

Morgan, 46 anni, fa un sorriso amaro mentre racconta le sue sorti a Valerio Staffelli. Il cantante si sente maltrattato: “Uno viene sfrattato perché dicono che ha tasse arretrate, gli vendono la casa a un terzo del valore di mercato, non gli danno la procedura di solo indebitamento e significa che non posso lavorare, però sgomberano e pago io”. Conclusione: “Smantellare una casa così è sbagliato”. Dopo il trasferimento da Monza, Morgan si è ritrovato a vivere in uno sgabuzzino pieno di insetti. O almeno è questo quello che ha dichiarato in quella circostanza. Jessica Mazzoli, ex fidanzata nonché madre della sua secondogenita, ha prontamente smentito le sue dichiarazioni.

Morgan, presentatore del Premio Tenco

Tra i prossimi progetti di Morgan ce n’è uno molto importante. Il cantautore presenterà la prossima edizione del Premio Tenco, una delle kermesse più prestigiose del mondo della musica. “Per me parlare di musica è una conseguenza diretta e naturale del farla”, ha dichiarato a Repubblica, “non è un parlarne da ascoltatore o da esperto o da appassionato, ma da musicista”. Poi scredita il suo ruolo di giudice a X Factor, per cui non sarebbero necessarie doti particolari: “Ma no, è una cosa che sanno fare tutti i musicisti, c’è chi ha voglia di farlo e chi no, io ho piacere nel farlo”. Viene tutto naturale, insomma. L’unica difficoltà sta nella costruzione della musica, “un atto complesso, fatto della componente pratica strumentale ma anche di ragionamento e analisi. Io metto a disposizione degli altri queste cose in chiave divulgativa. Ragionare e parlare di musica non è molto diverso dal farla, è un modo diverso di mostrare amore nei confronti della musica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA