Morgan, mamma Luciana: “Vorrei vederlo in pace”/ “Basta pettegolezzi su lui e Bugo!”

- Josephine Carinci

Dopo la nuova querelle con Bugo, parla anche la madre di Morgan: “Vorrei vederlo in pace, lontano dai pettegolezzi”. Le parole della donna

Morgan e Bugo
Sanremo 2020, la lite tra Morgan e Bugo (LaPresse)

Dopo un anno e mezzo si parla ancora di Morgan e Bugo. I due, dopo il clamoroso litigio sul palco di Sanremo 2021, che ha portato ad una rottura inconciliabile oltre che all’esclusione dal Festival per la modifica del testo, non hanno più fatto pace, anzi, continuano a lanciarsi frecciatine a distanza. In un’intervista recente al Corriere della Sera, Bugo è tornato a parlare del collega spiegando che una conciliazione non avrebbe senso. Il cantante ha proseguito: “Peraltro, lui continua a parlare male di me in televisione, sembra quasi ossessionato da me. Boh, magari si diverte così, affari suoi”.

E ancora, l’ex concorrente di Pechino Express ha proseguito: “Io sono un uomo prima di essere un artista. Io non cerco la battaglia, né mi è piaciuto abbandonare il palco, intendiamoci. Anzi, è stata una cosa che mi ha danneggiato. Ma che cosa avrei dovuto fare, prendere forse parte a quella buffonata?”. Ricordiamo che Morgan ha modificato il testo della loro canzone dopo un litigio che i due avrebbero avuto dietro le quinte. “Le buone intenzioni…” sono diventate “Le brutte intenzioni, la maleducazione…” e così via.

La madre di Morgan interviene

Poco dopo l’intervista di Bugo Morgan ha replicato su Instagram, parlando di “bullismo” nei suoi confronti da parte del collega: “Sentire Bugo che dice che sono ossessionato da lui è come sentire il lupo che dice che Cappuccetto Rosso è ossessionata da lui, o che Biancaneve è ossessionata dalla Regina, anzi è sentire Hitler dire che gli Ebrei sono ossessionati dal Terzo Reich. Personalmente sono altro genere di bughi quelli che mi ossessionano. Ma infatti direi che qui l’ossessione non è certo mia. Io prendo con leggerezza anche una situazione sgradevole come il bullismo feroce che non molti di voi conoscono, per fortuna, perché è una cosa brutta, ma alla quale si deve reagire, e io ho trovato un modo artistico e conforme alla mia espressione per emergere da uno schiacciamento umano e professionale molto pesante”.

Morgan ha poi spiegato che la scelta di modificare il testo “è stata la maniera più gentile ironica e creativa per ribellarmi ai gravi soprusi subiti, sia professionali che psicologici”. Nei commenti ha risposto anche Luciana Colnaghi, mamma del cantante: “Al di là di tutte le considerazioni, io dico che il silenzio potrebbe essere la forma più elegante… Io che sono la mamma , vorrei vedere in pace mio figlio, lontano dal pettegolezzo, e raccomandargli fiducia in se stesso. Dimentichiamo i mestieranti e occupiamoci del bello!”.

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA