Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)/ Su Rai 3 il film con Aneurin Barnard

- Matteo Fantozzi

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi) in onda oggi, 1° luglio, su Rai 3 dalle 21.20. Nel cast Aneurin Barnard, Christopher Eccleston, Thomas Wilkinson e Freya Mavor.

morto tra una settimana 2022 film 640x300
Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), film diretto da Tom Edmunds

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi) sarà trasmesso oggi, venerdì 1° luglio, su Rai 3 a partire dalle ore 21.20. Dead in a Week: Or Your Money Back è stato girato nel 2018 da Tom Edmunds, che cura anche la sceneggiatura. La fotografia è di Luke Bryant; il montaggio di Tariq Anwar; i produttori sono Daniel-Konrad Cooper e Nick Ashdon e le musiche di Guy Garvey, Peter Jobson, Paul Saunderson. Il film è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma. Il cast di Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi) è composto da Aneurin Barnard, Christopher Eccleston, Thomas Wilkinson e Freya Mavor. Aneurin Barnard è un attore britannico, che esordisce a teatro nel musical Spring Awakening, per cui ha vinto nel 2010 il Premio Laurence Olivier.

In seguito, ha lavorato in alcuni episodi delle serie tv Doctors, Casualty e Miss Marple. Christopher Eccleston è un attore britannico, attivo al cinema, in teatro e in televisione. È famoso per aver interpretato il personaggio del Dottore in Doctor Who. Thomas Wilkinson è un attore britannico, che ha ottenuto due candidature ai Premi Oscar per In the Bedroom e Michael Clayton. Attivo dal 1993, ha recitato in diversi film, come Cavalcando con il diavolo, In the Bedroom. Freya Mavor è un’attrice e modella scozzese, nota per la serie britannica Skins, vincitrice del premio BAFTA. La giovane si è cimentata anche in ruoli cinematografici, in film come Sunshine on Leith, La Dame dans l’auto avec des lunettes et un fusil, L’altra metà della storia, Modern Life Is Rubbish, The Keeper.

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), la trama del film

Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi) ha per protagonista un giovane depresso, che ha provato a suicidarsi per ben dieci volte, senza riuscirci. Assolda quindi un killer per ucciderlo e firma un accordo irrevocabile. Tra una settimana sarà morto. Diversamente, il denaro gli verrà restituito. Un paio di giorni dopo la firma, una casa editrice contatta il ragazzo per pubblicare il suo romanzo, che tratta i suoi tentativi di suicidio. Si tratta di un’interessante opportunità che lo spinge a non voler più morire, ma il contratto con il killer è irrevocabile. Cosa accadrà?

Il video del trailer di Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)







© RIPRODUZIONE RISERVATA