YOUTUBE/ Video – La nuova Ferrari F10 presentata oggi a Maranello

- La Redazione

In questo video le immagini della presentazione della Ferrari F10 avvenuta oggi allo Stabilimento linee assemblaggio di Maranello

Ferrari_F10_4

YOUTUBE – In questo video le immagini della presentazione della Ferrari F10 avvenuta oggi allo Stabilimento linee assemblaggio di Maranello. La F10 è la 56/a Ferrari di Formula 1. Il nome riprende la tradizione legata all’anno del debutto in gara.

Rispetto alla F60, la Ferrari F10 è nata con l’obiettivo di massimizzare il rendimento aerodinamico del doppio diffusore. Gli attacchi del motore alla scocca sono stati modificati ed e’ stata rivista la forma della scatola del cambio e il disegno della sospensione posteriore. La parte anteriore è stata sensibilmente rialzata ed è scavata nella parte centrale, in modo da ottimizzare il flusso dell’aria. Altra importante novità è l’abolizione del rifornimento e la conseguente necessità di un serbatoio capace di contenere la quantità di carburante per terminare la gara su ogni circuito. La lunghezza della vettura è aumentata per alloggiare il nuovo serbatoio ma anche per installare radiatori più lunghi e stretti. La necessità di dover iniziare le gare con una vettura molto più pesante ha imposto una revisione dell’impianto frenante, in collaborazione con la Brembo.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA FERRARI F10 E GUARDARE IL VIDEO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Tra le molte novità tecniche, anche l’aumento del peso minimo a 620 kg e pneumatici anteriori più stretti che dovevano incentivare l’utilizzo del Kers, sistema accantonato almeno per quest’anno. Oltre alle dimensioni ridotte, gli pneumatici 2010 avranno mescole e costruzioni diverse da quelle dello scorso anno e saranno provati solamente a partire dai test di febbraio, limitati a 15 giorni con una sola vettura in pista ciascuno: test decisivi per la conferma in pista della bontà del lavoro fatto sul fronte dei consumi.

 

PER GUARDARE IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE DELLA FERRARI F10 CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

GUARDA IL VIDEO

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori