MOTOGP/ Valentino Rossi detta legge nei test di Sepang

- La Redazione

Valentino Rossi mette in riga tutti quanti. Anche nella seconda giornata di test a Sepang, il campione del mondo, vicinissimo al record della pista con il tempo di 2’00”925, infligge distacchi pesanti ai suoi avversari: 4 decimi a Stoner e quasi 8 a Lorenzo

Valentino20Sepang20Test_R375

Solito acquazzone, temperatura tropicale che asciuga in fretta la pista e, quindi, tutti in pista ad aprire la manetta del gas per mettere alla prova le nuove moto, ma soprattutto i motori (contingentati e quindi meno potenti per resistere di più) per la nuova stagione 2010. ma la musica non cambia. Il pilota da battere e di riferimento, per tutti, è sempre lui: Valentino Rossi. A Sepang il pilota italiano ha subito il giusto feeling con la sua nuova Yamaha YZR-M1, strapazza tutti e con il tempo di 2’00”925 arriva vicinissimo ad infrangere il record della pista (2’00”518): per i suoi avversari sono già guai.

Stoner, in sella alla Ducati, non scende sotto lo 01 (2’01.320) a quattro decimi da Valentino, mentre Jorge Lorenzo (2’01.680) si ferma a 8 decimi dal suo rivale. Fatica come al solito la Honda che con Pedrosa si piazza al quarto posto, un po’ come succedeva spesso nella scorsa stagione, a quasi 1 secondo dal leader. Buona la prova del debuttante Spies: il talentuoso pilota texano in sella alla Yamaha del team Monster Tech3, si piazza in quinta posizione, il primo con una moto non ufficiale. Decimo tempo per Loris Capirossi che testava nuovo materiale per la sua Suzuki. Solo quindicesimo Simoncelli, vittima anche di una caduta, che continua il suo apprendistato con la Moto GP. Tutti di nuovo in pista a fine mese, sempre a Sepang.

I tempi

1. Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha Team 2’00.925

2. Casey Stoner (AUS) Ducati Marlboro Team 2’01.320

3. Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha Team 2’01.680

4. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda Team 2’01.822

5. Ben Spies (USA) Monster Yamaha Tech 3 2’02.266

6. Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda Team 2’02.272

7. Colin Edwards (USA) Monster Yamaha Tech 3 2’02.479

8. Nicky Hayden (USA) Ducati Marlboro Team 2’02.493

9. Aleix Espargaro (SPA) Pramac Green Team 2’02.647

10. Loris Capirossi (ITA) Rizla Suzuki MotoGP 2’02.763

11. Marco Melandri (ITA) San Carlo Honda Gresini 2’02.810

12. Hector Barbera (SPA) Aspar Team 2’03.032

13. Randy de Puniet (FRA) LCR Honda MotoGP 2’03.043

14. Hiroshi Aoyama (JAP) Interwetten-Honda MotoGP 2’03.195

15. Marco Simoncelli (ITA) San Carlo Honda Gresini 2’03.245

16. Alvaro Bautista (SPA) Rizla Suzuki MotoGP 2’03.274

17. Mika Kallio (FIN) Pramac Green Team 2’03.359

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori