MOVIOLA ITALIA TURCHIA 4 RIGORI NEGATI AGLI AZZURRI?/ Video Braccia larghe, il VAR…

- Alessandro Nidi

Quattro episodi dubbi per la moviola di Italia Turchia nel primo tempo del match degli Europei 2020: rigori negati alla formazione di Roberto Mancini

moviola turchia italia 640x300

Sale a quattro il totale dei rigori negati agli Azzurri durante Italia Turchia, match inaugurale degli Europei 2020. Allo scadere del primo tempo, infatti, su traversone di Spinazzola il difensore Celik ha nettamente colpito il pallone con l’avambraccio (visibilmente distante dal tronco), impedendo alla sfera di raggiungere Ciro Immobile posizionato a centro area. A tutti sembra subito rigore netto, ma l’arbitro Makkelie, dopo il silent check del VAR, dice che si può riprendere a giocare: il tocco viene giudicato non falloso. Mani tra i capelli per Berardi e per gli altri Azzurri, che vedono così sfumare la possibilità di presentarsi dagli undici metri proprio al termine della prima frazione. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

MOVIOLA ITALIA TURCHIA: TOCCO DI MANO, MA…

La moviola di Italia Turchia, match inaugurale degli Europei 2020, propone subito due possibili rigori negati agli Azzurri di Roberto Mancini. Il primo è arrivato al 17′ del primo tempo, con un cross dalla fascia sinistra operato dal terzino della Roma Leonardo Spinazzola, ribattuto con un braccio dal centrale avversario. L’arbitro, collegato via audio con il Var, ha fatto proseguire e le immagini non chiariscono benissimo la dinamica: ricordiamo che in questa competizione l’indicazione di massima per i fischietti è di valutare nel suo complesso il movimento del giocatore per la sua conformità.

MOVIOLA ITALIA TURCHIA: SECONDO E TERZO RIGORE NEGATO?

Poco dopo, altro episodio da moviola durante Italia Turchia, con una conclusione vibrata da fuori area da Ciro Immobile e respinta con la complicità di un braccio da Soyuncu, che in questo primo tempo ha sofferto la tecnica dei calciatori azzurri. I giocatori italiani hanno accerchiato il direttore di gara, il signor Danny Makkelie, ma questi ha lasciato proseguire il gioco senza concedere la massima punizione alla nostra Nazionale, fra le proteste dei calciatori in campo e in panchina. Già due rigori in sospeso per l’Italia, dunque, in questo match inaugurale degli Europei. Poco dopo, ancata a Barella in area di rigore al 30′: anche in questo caso il fischietto dei Paesi Bassi non è intervenuto.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI ITALIA TURCHIA IN DIRETTA SU RAI UNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA