CONCERTO/ Accoltellati a un concerto punk a Conegliano. I primi fermi

- La Redazione

Due ragazzi accoltellati al concerto punk. La più grave è una ventenne padovana, ricoverata in gravi condizioni; due settimane di prognosi per un sedicenne. In carcere un giovane di Minerbe (Verona)

Tre giovani veronesi, residenti a Minerbe, sono coinvolti nelle indagini sull’accoltellamento   di una ragazza e di un sedicenne all’interno di un locale a Conegliano nel Trevigiano, dove sabato notte era in corso un concerto punk rock.
La giovane, una padovana di 20 anni che stava festeggiando il compleanno, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale. Giorgio Caneva è detenuto nel carcere di Treviso con l’accusa di lesioni personali gravissime. I suoi due complici sono stati denunciati per possesso ingiustificato di armi bianche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori