CHARICE PEMPENGCO/ Ecco chi è la ragazza filippina che ci ha stregati a Ti lascio una canzone

La storia della giovanissima cantante che dalle Filippine è arrivata a duettare con Andrea Bocelli e Celine Dion. GUARDA IL VIDEO

29.05.2009 - La Redazione
Charice_PempengcoR375_29mag2009

A sentirla sembra incredibile che una voce così grande possa essere emessa da uno tale scricciolo. Eppure è così: questa ragazza di diciassette anni, filippina d’origine, ora in ascesa mondiale, quando canta mette i brividi.

I primi passi– Charmaine Clarice Relucio Pempengco è nata a Laguna il 10 maggio 1992. Lei e il fratellino vengono cresciuti dalla madre Raquel lontani dal padre violento, e ancora oggi la cantante non smette di ringraziare sua madre per la fatica che ha sopportato per lei.

Ad ogni modo anche la piccola si da fare: un po’ per supportare la famiglia e un po’ per la passione che sta iniziando a sviluppare, dai 7 anni partecipa a gare amatoriali di canto. Ma incredibilmente fatica ad emergere: quando partecipa a ABS-CBN’s Little Big Star, un talent show filippino sulla falsariga di American Idol, viene eliminate dopo la prima performance; ripescata, si piazza solo terza. In seguito può vantare solo qualche apparizione in tv, ma poca cosa.

La fama la raggiunge inaspettatamente via web: è un fan sfegatato, che si fa chiamare False Voice, a caricare suoi video su YouTube: i filmati vengono visti da milioni di persone e fanno praticamente di lei un fenomeno internazionale!

L’ascesa– Da qui è tutta una scalata al successo: nel 2007 viene chiamata in Svezia dalla Ten Songs/Productions per registrare alcune tracce che poi finiranno nel suo primo album Charice pubblicato nelle Filippine: sei cover e un singolo originale, Amazing.

A questo punto inizia a passare da un programma televisivo all’altro: prima nella sua terra d’origine (citiamo ad esempio il talent sudcoreano show Star King), fino ad arrivare in America. La prima a chiamarla per una partecipazione al suo show è Ellen Degeneres, il 19 dicembre di due anni fa; poi è la volta di Paul O’Grady a Londra nel 2008, e non sfugge nemmeno al famosissimo salotto di Ohrah Winfrey. Ovunque raccoglie grandi applausi.

È proprio grazie a Oprah che il produttore David Foster la prende sotto la sua ala, facendola debuttare il 23 maggio al concerto internazionale Hitman: David Foster and Friends con una medley di canzoni dei The Bodyguards.

Ed è qui che Charice conosce uno dei suoi idoli, Andrea Bocelli, che le propone un duetto: avverrà il 20 luglio al Teatro del Silenzio, con The Prayer.

Ma non basta: un’altra grandissima, Celine Dion, sentendo la ragazza cantare una sua canzone di nuovo dalla Winfrey, non potrà fare a meno di apparire via satellite per invitarla a duettare in apertura del suo tour, cosa che avverrà il 15 settembre a New York.

Quest’anno poi, tra altre partecipazioni, Charice Pempengco è stata ospite anche da noi in Italia al talent show Ti lascio una canzone, sbalordendo Antonellona Clerici e i moltissimi di noi che non ne avevano ancora sentito parlare. Tanto che, dopo le prime apparizioni di aprile, è stata richiamata a furor di popolo per la puntata del 23 maggio.

La voce e la musica– La cosa più incredibile di Charice è che questo piccolo talento vocale sembra dovuto tutto a Madre Natura: sostiene infatti di non aver studiato canto, e che sua “allenatrice” è stata solo la mamma. Devid Foster ha inoltre definito la sua voce “mimetica”, caratteristica apprezzabile nei migliori cantanti. La piccola mezzo-soprano è già stata anche paragonata a Whitney Huston o Celine Dion.

Quanto alla produzione discografica, oltre ai cd già incisi nelle Filippine e con altri artisti, segnaliamo che ovviamente le case non si sono fatte scappare questo nuovo talento, infatti proprio per metà del 2009 è atteso il suo primo album sotto etichetta Warner Bros. Records.

Quindi, per mitigare l’attesa, non resta che godersi le apparizioni di Charice registrate sul Web da cui è emersa.

I commenti dei lettori