BRUCE SPRINGSTEEN/ Il boss spegne 60 candeline

- La Redazione

Sessant’anni per il Boss, Bruce Springsteen. L’America prepara i festeggiamenti per il suo Boss. Il culmine sarà il 6 dicembre quando il Presidente Obama gli consegnerà il premio alla carriera

SpringsteenR375_151208
Bruce Springsteen

Sessant’anni per il Boss, Bruce Springsteen.
La scena è ancora sua, dopo un anno come questo, che lo ha visto protagonista con l’album “Workin’ On A Dream” e vincitore del Golden Globe per la canzone The Wrestler, composta per l’omonimo film con Mickey Rourke.
Nato il 23 settembre del 1949 nel New Jersey da padre irlandese e madre italiana, fulminato da Elvis, inizia la sua carriera con il gruppo The Castiles. A scoprirlo John Hammond della Columbia Records e così nel 1971 firma un contratto per ben dieci album. L’inizio della carriera di una delle voci più importanti che hanno cantato l’America, il suo fascino e le sue contraddizioni.
E l’America prepara i festeggiamenti per il suo Boss. Il culmine sarà il 6 dicembre quando il Presidente Obama gli consegnerà il premio alla carriera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori