JOHN LENNON/ La copia del disco autografata all’uomo che lo uccise, Mark Chapman, in vendita per circa 600mila euro

- La Redazione

La copia del disco autografata da John Lennon al suo assassino in vendita per 600mila euro

lennonchapman_R400
John Lennon mentre firma l'autografo al suo assassino

La copia del disco “Double Fantasy” che John Lennon autografò al suo assassino cinque ore prima che questi lo uccidesse, è in vendita. Cifra modica: circa 600mila euro, per l’esattezza 535mila sterline.

Il disco venne autografato l’8 dicembre 1980 da Lennon alla sconosciuta persona che poi qualche ora dopo tornò sul luogo, l’abitazione newyorchese dell’ex Beatle, e gli sparò. Mark David Chapman, l’assassino, stringeva ancora in mano il disco che poi lasciò cadere a terra. L’uomo della manutenzione del palazzo, il Dakota Building, ritrovò il disco in un vaso di piante, lo consegnò alla polizia che fece le indagini del caso. Sulla copertina del disco, attorno all’autografo di Lennon, le impronte digitali di Chapman.

La polizia poi lo riconsegnò alla persona con una lettera di ringraziamenti. L’uomo rivendette il disco una prima volta per 150mila dollari nel 1999. Adesso il nuovo proprietario ha deciso di rimetterlo in vendita, sfruttando forse anche l’ormai prossimo trentesimo anniversario dell’omicidio.

La base d’asta è di appunto 535mila sterline, 850mila dollari in realtà. Sconosciuto il nome della persona, che vuole mantenere l’anonimità perché ha paura di ricevere minacce di morte dai fan dei Beatles che ritengono l’oggetto sacro e quindi non da mettere in vendita. Chapman stesso avrebbe voluto indietro per metterlo in vendita per beneficenza, un modo per ripagare il delitto di cui fu autore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori