ABBEY ROAD/ Video, le strisce pedonali dei Beatles diventano patrimonio culturale

- La Redazione

Le strisce pedonali di Abbey Road diventano patrimonio culturale inglese

Beatles_Abbey-Road_R400

Le strisce pedonali di Abbey Road immortalate sulla copertina dell’omonimo disco dei Beatles sono adesso “luogo di interesse culturale dal governo inglese”. Lo ha deciso il governo inglese.

E’ la prima volta che la Gran Bretagna ha assegnato il cosiddetto 2° grado di status di bene culturale ad un luogo pubblico che non sia un edificio. Migliaia di persone ogni giorno, soprattutto turisti provenienti da ogni parte del mondo, si fanno fotografare mentre attraversano l’incrocio pedonale, posto davanti ai celeberrimi studi di registrazione dove i Beatles (ma anche tanti altri artisti) hanno inciso tutti i loro dischi.

I turisti si fanno immortalare mentre attraversano le strisce proprio come fecero i Fab Four quel giorno del 1969, spesso causando problemi al traffico: autobus e macchine passano in continuazione per quella strada. Il ministro del Turismo e dei Beni Culturali, John Penrose, ha fatto notare come sia ”una fantastica testimonianza della fama internazionale dei Beatles il fatto che, oltre 40 anni dopo, queste strisce pedonali continuano ad attirare migliaia di visitatori ogni anno che si fanno fotografare nella stessa posa della copertina del disco”. Il commento di Paul McCartney, insieme a Ringo Starr l’unico Beatle ancora vivo: ”E’ stato un grande anno per me e per i Beatles e sapere che l’attraversamento stradale di Abbey Road verrà preservato è la classica ciliegina sulla torta”.ù



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori