DIRETTA/ Prima alla Scala: Die Walküre di Richard Wagner. Partecipa alla discussione con Luca Belloni

- La Redazione

Il 7 dicembre IlSussidiario.net seguirà la Prima di Die Walküre di Richard Wagner al Teatro alla Scala di Milano. Lo spettacolo verrà commentato dai lettori in live blogging con il M° Luca Belloni

ScalaDirettaR400
Don Giovanni al Teatro alla Scala di Milano (Imagoeconomica)

DIRETTA – TEATRO ALLA SCALA DI MILANO – PRIMA – DIE WALKURE, RICHARD WAGNER – L’attesa sta per finire, manca pochissimo alla Prima di “Die Walküre” di Richard Wagner al Teatro alla Scala di Milano. Dopo il “Rheingold” della primavera scorsa è il momento della seconda delle quattro opere che costituiscono, assieme a “L’oro del Reno”, “Sigfrido” e “Il crepuscolo degli dei” la tetralogia wagneriana “L’anello del Nibelungo”: “La Valchiria”, firmata Daniel Barenboim e Guy Cassiers.

LA TRAMA – I ATTO – Il fuggiasco Siegmund trova rifugio in un’abitazione. Sieglinde lo accoglie mentre suo marito Hunding è assente. Siegmund racconta la sua storia e commuove Sieglinde. I due non sanno ancora di essere fratelli, figli di Wotan e di una donna con la quale egli si è unito nella speranza di generare un eroe in grado di riconquistare il tesoro dei Nibelunghi.
Torna Hunding e, sospettoso, chiede a Siegmund il motivo della sua presenza, notando la somiglianza tra lui e la moglie. Hunding riconosce così il suo nemico e lo sfida a un duello che avrà luogo l’indomani mattina. Sieglinde addormenta Hunding e mostra al fratello il luogo in cui nel giorno del suo matrimonio uno straniero ha conficcato una spada che nessuno è mai riuscito a estrarre. La luce della Luna rivela ai due la loro parentela. Siegmund riesce a estrarre la spada e le dà nome Nothung. I due, ormai innamorati, fuggono.

LA TRAMA – II ATTO –  Wotan istruisce la valchiria Brunilde affinché protegga Siegmund nel duello con Hunding. Fricka, moglie di Wotan e divinità protettrice del matrimonio, chiede però che Siegmund e Sieglinde siano puniti per aver commesso i crimini di adulterio e incesto. Wotan è così costretto a cedere e ordina a Brunilde di ubbidire. La Valchiria offre a Siegmund una morte gloriosa che lo porterà nel Valhalla. Siegmund però rifiuta. Colpita dal suo coraggio Brunilde decide di contravvenire agli ordini del padre. Non basterà però a salvare Siegmund, il quale, grazie a Wotan, morirà ucciso da Hunding.
Brunilde prende con sé Sieglinde e fugge da Wotan.

LA TRAMA – III ATTO –  Le valchirie, radunate su una montagna attendono Brunilde. La sorella implora il loro aiuto, ma le altre valchirie non osano andare contro il volere di Wotan.
Brunilde, allora, decide di affrontare Wotan per dare tempo a Sieglinde di fuggire, la quale è incinta di Siegmund (il suo nome sarà Sigfrido).
Sopraggiunge Wotan, furibondo, e pronuncia la sua condanna contro Brunilde: ella diverrà mortale, immersa in un sonno magico sulla cima di una montagna, sarà preda di ogni uomo. Brunilde implora pietà, spiega il motivo delle sue azioni e ottiene da Wotan un cerchio di fuoco magico, per scoraggiare i codardi dall’avvicinarla. Wotan porta Brunilde in cima a un monte e la fa addormentare con un bacio e si allontana dicendo: “Chi della mia lancia teme la punta, mai non traversi il fuoco!”.

IlSussidiario.net seguirà la Prima di Die Walküre di Richard Wagner al Teatro alla Scala di Milano. Lo spettacolo, trasmesso in diretta da Rai 5, verrà commentato dai lettori in live blogging con il M° Luca Belloni. Partecipa alla discussione, per vivere tutta l’emozione della Prima in uno degli appuntamenti musicali più importanti dell’anno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori