FACEBOOK/ “Boycott Metallica’s Israel show” vince contro il caro biglietti

- La Redazione

FACEBOOK CONTRO METALLICA – BOICOTTAGGIO CONCERTO ISRAELE: Facebook batte Metallica 1 a 0. I fan israeliani  si sono alleati contro il caro biglietti, 116 euro è sembrato un prezzo esagerato, anche se la rock band si esibisce per la prima volta dopo ben dieci anni in Israele

FacebookMetallica_R375

Facebook batte Metallica 1 a 0. I fan israeliani  si sono alleati contro il caro biglietti, 116 euro è sembrato un prezzo esagerato, anche se la rock band si esibisce per la prima volta dopo ben dieci anni in Israele. Il 22 maggio nello stadio Ramat Gan di Tel Aviv ci sarà questo evento, ma due fan israeliani, Tomer Mussman e Rotem Horovitz su Facebook hanno fondato: “Boycott Metallica’s Israel show!”. La notizia ha avuto grande eco e ha fatto il giro del mondo costringendo gli organizzatori ad abbassare il prezzo a 60 euro. «Cari amici, sto ancora tremando dalla gioia – ha scritto Mussman -. Dopo una campagna di pochi giorni, l’interesse mediatico in tutto il mondo e migliaia di utenti che hanno aderito, ce l’abbiamo fatta: abbiamo vinto!».
Secondo la classifica “Money Makers” stilata dalla rivista Billboard risultano essere tra i musicisti e con i prezzi più alti di tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori