HIP HOP/ Guru, rapper del gruppo dei Gang Starr, è morto ieri all’età di 43 anni

- La Redazione

Keith Elam, 43enne Master of Cerimonies dei Gang Starr, conosciuto con il nome d’arte di Guru, è morto ieri stroncato dal cancro

guru20gang20starr

Keith Elam, 43enne Master of Cerimonies dei Gang Starr, conosciuto con il nome d’arte di Guru, è morto ieri stroncato dal cancro. In una dichiarazione rilasciata al sito Internet AllHipHop, Solar, produttore di Guru, ha dichiarato: “Il mondo ha perso uno dei suoi migliori Master of Cerimonies e un’icona dell’Hip-Hop di tutti i tempi, il mio leale migliore amico e fratello, Guru”. Lo scorso marzo, Guru si era sottoposto a un intervento chirurgico in ospedale dopo aver avuto un attacco di cuore. Anche se ultimamente era stata diffusa la notizia che la sua salute era migliorata. Ma Solar ha rivelato che il rapper da oltre un anno combatteva contro il cancro.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LEGGERE IL RESTO DELL’ARTICOLO SULLA MORTE DI GURU DEI GANG STARR

“Questa è una questione che Guru voleva tenere privata finché poteva sconfiggerla, ma disgraziatamente, questo non è avvenuto – ha dichiarato Solar -. E’ stato stroncato dal cancro. Ora il mondo ha perso un grande uomo e un vero genio”. Formato nel 1985, il gruppo dei Gang Starr è meglio conosciuto per la sua unica combinazione dello swing jazz e hip hop di New York. I loro successi includono “Ex Girl To The Next Girl” e “Positivity”. Il duo recentemente ha smentito la notizia che stessero per riunirsi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori