BERCHIDDA – TIME IN JAZZ/ Ornette Coleman, Ralph Towner e Mario Brunello al Festival di Paolo Fresu

- La Redazione

Time In Jazz, il Festival Jazz sotto la direzione artistica di Paolo Fresu, che si svolgerà a Berchidda in Sardegna dal 10 al 16 agosto. All’interno il programma

FresuPaolo_R375

BERCHIDDA – FESTIVAL JAZZ – TIME IN JAZZ: Si terrà dal 10 al 16 agosto Time In Jazz, l’appuntamento più atteso dell’estate musicale sarda.

Il festival, ideato e diretto da Paolo Fresu, si svolgerà a Berchidda e dintorni (provincia di Olbia) e proporrà una settimana di musica dal mattino a notte fonda, con concerti gratuiti nelle località più diverse (dalle chiese, ai boschi, ai traghetti). I concerti serali, invece, a pagamento, vedranno esibirsi i nomi più importanti presenti in cartellone: Ornette Coleman, Ralph Towner, Enrico Rava, Mario Brunello, Dhafer Youssef, Enrico Pieranunzi.

Al tema dell’Aria, scelto per questa ventitresima edizione della rassegna, farà riferimento non solo il versante musicale del Time In Jazz (che per l’occasione si aprirà con un concerto a bordo di un aereo in volo da Milano Linate a Olbia, che avrà per protagonista il violoncellista Mario Brunello), ma anche il consueto corollario di eventi collaterali ai concerti: la rassegna di film e documentari curata dal regista Gianfranco Cabiddu e gli incontri e le iniziative di sensibilizzazione ambientale della serie “Green Jazz”.

Così Paolo Fresu, trombettista jazz di fama mondiale e mente dell’intero progetto, spiega la scelta del tema di quest’anno: "Time in Jazz non è diventato solo un momento per consumare buona musica ma soprattutto per respirarla con gli altri. Esattamente come si respira l’aria comune che è di ricchi e di poveri, di bianchi e di neri, di mistici, di atei e di santi. E se il nostro percorso di sostenibilità ambientale è iniziato di fatto lo scorso anno ragionando intorno al tema dell’acqua, questo prosegue oggi con un altro elemento che è comune a tutti gli abitanti della Terra e che (speriamo) mai si potrà privatizzare".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori