LADY GAGA/ “Alejandro”, il nuovo video. Katy Perry l’accusa di blasfemia

- La Redazione

Alejandro, il nuovo videoclip di Lady Gaga

ladygaganew_R375

Alejandro è il nuovo video di Lady Gaga. Grandissima attesa per la nuova produzione di Lady Gaga, siti web in tilt e twitter sovraccarico nelle scorse ore.  IL video su Youtube ha già totalizzato in meno di 24 ore oltre tre milioni di visite. Poi il video ha cominciato a girare e si sono scatenate le previste polemiche. Katy Perry (che, lo ricordiamo, nonostante i video sexy che fa oggi ha avuto un inizio carriera come cantante cristiana) ha accusato, pur senza fare il suo nome, la collega Lady Gaga di blasfemia. In realtà nel video di Alejandro si vede la cantante newyorchese con un abito che potrebbe richiamare quello delle suore e forse anche un rosario in mano, ma non sembra certo la blasfemia spinta a cui ci aveva abituati Madonna, ad esempio. In realtà, il video di Alejandro è un mischione di tante cose già viste e sentite (alcuni chiamano questa tecnica “tributo”), a cominciare dalla melodia che ricorda il ritornello di Fernando degli Abba e allo stesso tempo tanti brani di Madonna.

Cantante, Madonna, che è continuamente citata nel videoclip (sembra essere una autentica ossessione per Lady Gaga che di fatto le ha portato via il torno di regina della musica pop) a base di immagini pseudosessuali ed erotismo a buon mercato come Veronica Ciccone ci ha abituati da anni, anzi decenni. Il video doveva uscire lo scorso 30 aprile, poi è stato rinviato al 31 maggio, infine è uscito ieri 7 giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori