LIGABUE/ A rischio il concerto di Messina di domani

- La Redazione

Problemi per il concerto di Ligabue previsto domani allo stadio di Messina. Convocata una conferenza stampa degli organizzatori

Problemi per il concerto di Ligabue previsto domani sabato 24 luglio allo stadio San Filippo di Messina. Per il concerto sono già stati venduti 40.000 biglietti. Adesso però si scopre che , a differenza di quanto avvenuto nel recente passato, non sarebbe stata ancora sottoscritta da parte degli organizzatori un’assunzione di responsabilità con la quale gli stessi si dovrebbero impegnare a risarcire eventuali danni arrecati al terreno di gioco.

La tenuta del campo potrebbe essere pregiudicata dalla grande mole del palco allestito per ospitare uno degli artisti più amati della penisola ed i suoi fan, che invaderanno proprio il prato verde della struttura di San Filippo. In passato, quando si era qui esibito Vasco Rossi nel 2008 si registrarono danni che resero necessari interventi di rifacimento del terreno. In quel caso la ditta organizzatrice, stanziando anticipatamente 25.000 euro, aveva provveduto a proprie spese, approfittando anche dell’ampio margine di tempo a disposizione prima dell’inizio dei campionati.

Il 15 agosto è previsto l’esordio del Milazzo in Coppa Italia. E anche l’ACR Messina e il Città di Messina dovranno utilizzare lo stadio nelle settimane successive. Si aspettano comunicazioni da parte della società organizzatrice l’evento. Che intanto ha convocato una conferenza stampa domani, probabilmente per chiarire la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori