IL MAGO DI OZ/ Video, la musica del film tra presunti plagi e riprese inaspettate

- La Redazione

Over the Rainbow, la celeberrima canzone de Il mago di Oz, tra plagi e omaggi

OverTheRaimbow_R375

Over the Rainbow contro Italia amore mio? E chi vincerebbe? E soprattutto, perché accostare il classico cantato da Judy Garland nel film Il mago di Oz, considerata una delle più grandi composizioni del Novecento con una canzone che a Sanremo, nonostante il terzo posto, si è beccato pure un bel po’ di fischi? Semplicemente perché, come notarono molti ai tempi e come ricorda anche un nostro lettore in un preciso commento (vedi …), fra i due brani c’è parecchia somiglianza.

Specie in un preciso passaggio melodico, che potrebbe far parlare di plagio nei confronti della canzone cantata da Judy Garland. Si sa che nel mondo delle sette note è difficile definire con esattezza il plagio dal tributo, l’omaggio, la citazione che appunto riprende un brano celebre con una veloce citazione. L’inizio della celeberrima canzone de “Il Mago di Oz” corrisponde esattamente al ritornello della canzone di Pupo, Emanuele Filiberto e il tenore, che inizia appena finisce di cantare il tenore.

Comunque sia, vale forse ricordare con più piacere il bell’omaggio che una coppia inaspettata ha deciso di fare alla canzone de Il mago di Oz. Stiamo parlando di Francesco De Gregori e Lucio Dalla, che nella loro tournée in cui sono tornati a cantare insieme dopo trent’anni, aprono tutte le loro serate con un riuscito tributo a Over the Rainbow.

De Gregori all’armonica, Dalla al clarinetto, i due cantautori eseguono una sorta di apertura e introduzione al concerto, come dire: ecco stiamo per portarvi sopra l’arcobaleno….nel mondo magico delle nostre canzoni.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori