BRUCE SPRINGSTEEN/ “Brucetellers”: un libro per una iniziativa benefica

- La Redazione

Un libro dedicato a Bruce Springsteen scritto da novanta diversi musicisti e giornalisti. Il ricavato va interamente in beneficenza all’ospedale pediatrico Meyer

bruce_R400-1
La copertina del libro

Si intitola “Brucetellers”, un gioco di parole con il nome di battesimo di Bruce Springsteen e l’arte del raccontare, per indicare direttamente il contenuto stesso di questo libro. Che raccoglie racconti, foto, memorabili e disegni di novanta tra giornalisti, semplici fan, musicisti, collezionisti, tutti all’insegna del famoso musicista rock americano (che tra l’altro sarà di nuovo in concerto in Italia nell’estate del 2012). Springsteen, artista rock amato in tutto il mondo, gode di un apprezzamento particolare nel nostro Paese, dove le sue canzoni e la sua attività concertistica hanno guadagnato negli anni un seguito unico al mondo che lo stesso artista americano apprezza in modo particoalre.   Il libro è un omaggio, un atto d’amore, ma ha anche una importante validità benefica. Si vuole infatti ricordare Giacomo Melani, istruttore di basket per bambini e grande appassionato di Springsteen, scomparso tragicamente nel 20120 a solo trent’anni di età per una grave malattia. Il ricavato della vendita del libro (pubblicato da Edizioni Nuove Esperienze, 256 pagine, 13 euro) sarà interamente devoluto alla Fondazione dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Un doppio valore dunque: quello di omaggio alla musica di Bruce Springsteen e quello di aiuto alla lotta contro i tumori infantili. Tra le persone coinvolte nel libro, il primo batterista di Bruce Springsteen, Vini Lopez; i cantautori Massimo Bubola, Cristina Donà, Graziano Romani; i giornalisti Ermanno Labianca, Paolo Vites, Marco Denti, Mauro Zambellini. Il libro sarà presentato ufficialmente il prossimo 22 ottobre al Piccolo teatro Mauro Bolognini di Pistoia alle ore 21 in una serata che vedrà diversi musicisti sul palco e letture tratte dal libro stesso. La serata si intitola “Brucetellers Night” e anche i proventi di questa iniziativa saranno devoluti alla struttura ospedaliera di Firenze. Il libro infine è dedicato anche al recentemente scomparso sassofnista della E Street Band, il gruppo che ha accompagnato Springsteen per vari decenni, Clarence Clemons. Per informazioni su come acquistare il libro: http://www.facebook.com/brucetellers  – http://brucetellers.wordpress.com/ 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori