MORGAN VS VASCO/ Il giudice di X Factor vuole fare la pace: lo voglio come ospite

- La Redazione

Mancano due giorni all’inizio della nuova edizione di X Factor su Sky Uno, e Morgan, che sarà presente tra i giudici di gara, torna a parlare di Vasco Rossi, con cui ha avuto vari screzi

Morgan_R400
Morgan (Foto Ansa)

Mancano due giorni all’inizio della nuova edizione di X Factor su Sky Uno, e Morgan, che sarà presente tra i giudici di gara, torna a parlare di Vasco Rossi, con cui in passato ha avuto più di una ruggine. L’artista italiano sembra infatti voler sotterrare l’ascia di guerra e, deciso a volere Vasco Rossi tra gli ospiti del programma, lancia l’appello al rocker emiliano: «Io vorrei Vasco Rossi e gli chiederei di fare un duetto con me. Gli ospiti non devono fare audience ma portare qualità e lui ultimamente è davvero entrato nel dibattito», ha detto Morgan durante la presentazione del nuovo programma, che inizierà giovedì alle 21.10 e andrà avanti per dodici puntate, in cui verranno cercati nuovi talenti della canzone italiana. Vedremo adesso cosa accadrà e in che modo Vasco raccoglierà l’invito di Morgan. Ma gli scontri tra i due cantanti risalgono a parecchio tempo fa: Tutto era cominciato quando, durante la presentazione del film sui Doors “When you’re strange” in cui Morgan è voce narrante, il cantante ex Bluvertigo aveva detto che, artisticamente, Vasco Rossi è come Jim Morrison: morto a 27 anni. Immediata la replica di Vasco che ha ironizzato: “Morgan chi, quello degli U2?  Quello che fa concerti a San Siro?”. Dopo qualche giorno di calma apparente, adesso è tornato a farsi sentire Morgan. Ospite ieri del programma radio della Rai “Un giorno da pecora”. “Il signor Vasco è un po’ permaloso, perché io l’ho paragonato al gotha dei grandi cantanti, doveva sentirsi onorato e non deriso. Invece lui ha risposto dicendo “Morgan è uno che se ne intende di stadi” ha detto Morgan. Continua Morgan: “Ma a San Siro c’è un rombo pazzesco. Io ho fatto concerti in teatri come il Petruzzelli, la Fenice e La Scala, non so se lui li ha fatti. A me interessa la musica, non il rombo…”. Quando poi i conduttori gli chiedono se a lui Vasco piace, Morgan risponde che è un grandissimo chansonnier, spero che ora che ha rinunciato a fare la rockstar possa scrivere delle chanson, cosa che lui è in grado di fare. 

Finora, aggiunge Morgan, Vasco ha solo scritto rock’n’roll di provincia e infine la stoccata finale, a proposito della dichiarazione di Vasco di volersi ritirare dai concerti:  “Ho trovate questa frase un po’ infelice, per due motivi”. Quali? “Uno, perché la carriera della rockstar non esiste: c’è la vita della rockstar. E poi uno che lo dice di sé è abbastanza squallido”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori