TAKE THAT/ Robbie Williams lascia di nuovo, in arrivo un disco solista

- La Redazione

Robbie Williams ha lasciato nuovamente i Take That. Sta preparando un disco da solista che uscirà nel 2012. Intanto il gruppo potrebbe riformarsi per le olimpiadi di Londra

RobbieWilliams_r400
Robbie Williams

Non è durato molto il ritorno di Robbie Williams nella sua vecchia band, i Take That. La reunion del celebre gruppo che fece impazzire i teenager di tutto il mondo negli anni Novanta è stata infatti celebrata con un lungo tour che ha toccato anche l’Italia (il Progress Live Tour) e con grandi folle presenti negli stadi. Ma a quanto pare Robbie Williams preferisce l’indipendenza. E’ stato lo stesso Robbie ad annunciare la sua nuova uscita, come già anni fa, cosa che determinò il temporaneo scioglimento dei Take That e a dire che si sta preparando a incidere un nuovo disco come artista solista. Non solo: stando a indiscrezioni Williams dopo 15 anni di dischi e di successi con la Emi avrebbe anche firmato per una nuova casa discografica, e cioè la Universal. Non ci sono stati problemi con i suoi amici dei Take That, ha detto, ci siamo lasciati da amici. Per quanto riguarda questo nuovo episodio della sua carriera, ha detto di sentirsi molto emozionato, anzi sarebbe il momento più emozionante della sua carriera, un nuovo inizio. Felice anche la Universal nelle parole del suo presidente Lucian Grainge. Che ha anche detto di aver già ascoltato alcuni brani del nuovo disco – che uscirà il prossimo anno – e li ha definiti notevoli, il vertice della creatività del cantante. Ma ancora non è stato firmato un accordo: “Siamo sul punto di concretizzare una collaborazione che si annuncia davvero speciale” ha chiarito. Secondo giornali inglesi, la reunion dei Take That è stato uno degli eventi più di successo degli ultimi anni, con un guadagno di dieci milioni di sterline. Robbie Williams ha comunque dalla sua una carriera solista di assoluto successo, a differenza dei suoi amici Take That che hanno provato a fare altrettanto ma finendo dimenticati da tutti. Da solo infatti il cantante ha venduto la bellezza di ben sessanta milioni di copie di dischi. C’è però chi dice che i Take That potrebbero ancora ritrovarsi insieme, e l’occasione sarebbe un evento davvero speciale: la prossima Olimpiade che si terrà proprio a Londra, in cui potrebbero tenere il concerto di apertura dell’evento mondiale. L’unica cosa da vedere è se Robbie Williams riuscirà a mantenersi sano, nel senso che in passato ha avuto diversi e anche seri problemi di abuso di sostanze stupefacenti e anche di alcolici.

La scorsa estateo un concerto dei Take That venne cancellato proprio per un ricovero in ospedale di Williams, ufficialmente per indigestione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori